Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Stuzzicagente, torna la maratona del gusto

Il 22 maggio è in programma la 19ª edizione, all’insegna dei locali e dei sapori del territorio. Modenamoremio: "Splendida tradizione"

L’incontro con gli organizzatori
L’incontro con gli organizzatori
L’incontro con gli organizzatori

E’ uno degli eventi più attesi in città e quest’anno ‘taglia’ il 19° traguardo. Parliamo della maratona del gusto più apprezzata ed amata da modenesi e non, ovvero ’Stuzzicagente’, in programma domenica 22 maggio a partire dalle 18.30. L’evento, organizzato come sempre da Modenamoremio, ripropone anche quest’anno i gettoni come moneta ufficiale, che si potranno acquistare in prevendita o direttamente il giorno della manifestazione e daranno diritto alla consumazione di una o tutte le specialità proposte dai locali aderenti. La maratona del gusto ogni anno propone invitanti novità ma i partecipanti, durante quest’edizione, potranno scegliere anche il proprio menù selezionando i piatti in base ai propri gusti. La camminata del gusto si snoderà attraverso 15 locali del centro storico, spaziando da Largo San Giorgio a via Cesare Battisti, passando per la Pomposa e via Sant’Eufemia, proponendo le loro gustose specialità. La 19ª edizione è stata presentata ieri nel locale ‘I Dissonanti’ dal direttore Modenamoremio Maria Carafoli, dal presidente Mario Bugani, dal consigliere Marcello Nicolini e dagli assessori Andrea Bosi e Ludovica Carla Ferrari. "Stuzzicagente è l’evento in assoluto che rappresenta maggiormente il legame che hanno i modenesi con il centro storico, perché hanno la possibilità di venire in centro, camminare e allo stesso tempo degustare le specialità emiliane che offrono i locali – sottolinea Nicolini – Siamo contenti perché abbiamo visto un’inversione di tendenza: anche ad aprile abbiamo aperto le porte dei nostri locali a tanti turisti che, soprattutto a Pasqua, hanno animato il centro storico che finalmente sta via via recuperando la sua vera identità". Maria Carafoli, nel ringraziare la vicinanza di Bper Banca e della Camera di commercio, ha sottolineato come anche per questa edizione non sarà aumentato il costo dei gettoni. "Ci saranno tre giurie – ha sottolineato poi – che assaggeranno e valuteranno le prelibatezze proposte dai locali del centro. Ci sarà quella popolare, costituita dai partecipanti, quella di qualità con tre rinomati chef della cucina modenese – Silvia Marchi, titolare di ’Latteria 21’, Sandro Fazio, titolare del ristorante ’Antica Moka’, e Lorenzo Migliorini, chef di ’Taverna dei Servi’ – e infine quella formata dai rappresentanti di ’too good to go’, l’app del ’troppo buono per essere buttato’, che decreterà il locale più attento alla lotta contro lo spreco alimentare". Le giurie popolari e di qualità decreteranno sia il miglior food sia il miglior drink, individuando dunque due diversi vincitori per categoria. I locali vincitori riceveranno una cesta con le eccellenze enogastronomiche del territorio offerte da Piacere Modena mentre il vincitore tra il pubblico potrà ricevere 10 gettoni omaggio per la prossima edizione di Stuzzicagente Autunno, prevista per il 2 ottobre 2022. Dal 9 al 21 maggio sarà possibile acquistare i gettoni in prevendita sul sito www.modenamoremio.it, presso l’ufficio di Modenamoremio o presso Dischinpiazza, in via Castellaro.

Valentina Reggiani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?