Scoperta casa vacanza abusiva in centro a Parma
Scoperta casa vacanza abusiva in centro a Parma

Parma, 25 ottobre 2021 – La casa vacanza, senza essere regolarmente registrata, accoglieva turisti e visitatori della città nei tre monolocali, dotati di tutti i comfort, in una zona strategica a un passo dal centro storico e dalla stazione dei treni. La struttura extra-alberghiera abusiva, è stata individuata a seguito di una segnalazione, durante un servizio congiunto anti abusivismo messo in atto dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza e dal Nucleo Annonario della Polizia Locale di Parma. Dall'ispezione, i militari e gli agenti della locale hanno accertato l'effettivo svolgimento dell'attività irregolare. La casa vacanza risulta, infatti, composta da tre monolocali, ben attrezzati, di cui uno, al momento del sopralluogo, era occupato da una coppia di clienti stranieri.

Le indagini hanno permesso di verificare che l’attività extra-alberghiera si svolgeva in modo illegale: senza avere presentato regolare dichiarazione di inizio attività al Comune di Parma (SCIA). Per questo è stata comminata la sanzione di 500 euro. Sono tuttora in corso gli accertamenti fiscali da parte della Guardia di Finanza.