Coronavirus, contagi in calo nel Pesarese (Foto Ansa)
Coronavirus, contagi in calo nel Pesarese (Foto Ansa)

Pesaro, martedì 31 marzo 2020 – E’ atteso "tra la seconda e la terza settimana" di aprile il picco del contagio. Lo ha annunciato ieri Mario Caroli, direttore del Gruppo regionale per l’emergenza sanitaria (Gores). Ma nella nostra provincia la discesa sembra essere già stata iimboccata come dimostra il numero di nuovi positivi, appena 25, rilevato ieri, così come sono scese le vittime, 10 nelle ultime 24 ore.

Leggi anche Buoni spesa: cerca il tuo Comune / PDF  Pregliasco: "Picco vicino" - La cura a domicilio  Lo studio: "Ecco quando si azzereranno i contagi"

La diffusione del virus è quindi sempre più lenta, ma ancora non si riflette sul sistema ospedaliero provinciale, dove ieri si contavano 242 pazienti Covid (erano 244 sabato scorso), di cui 43 nei letti di terapia intensiva. E aumentano anche gli ammalati che affrontano la malattia a casa, ben 665, 30 in più di lunedì.

Il dato significativo della giornata è che è stata superata la quota di 200 pazienti dimessi e guariti a livello regionale, che diventano 207 in totale. Le persone dimesse sono guarite dal punto di vista clinico ma, prima di essere sottoposte al doppio tampone la cui negatività certifica la guarigione anche dal punto di vista virologico, hanno la necessità di fare un periodo di osservazione.