“dr. gam“ ci fa scoprire il suo Kilimangiaro

Il cantautore ha pubblicato l’ultimo singolo. Il video è fatto con le animazioni di Francesco Zanotti. "Nel 2024 altri brani in arrivo"

“dr. gam“ ci fa scoprire il suo Kilimangiaro

Il cantautore dr.gam ha appena pubblicato il suo nuovo singolo

Si chiama Kilimangiaro l’ultimo singolo di dr.gam, il cantautore, chitarrista, produttore e videomaker Andrea Gamurrini. Acronimo e nome d’arte dove il cuore del nome e la testa del cognome vengono scelti come essenza della parte più istintiva e quella più razionale di un mondo svelato in entrambe le sue facce.

dr.gam come è nata Kilimangiaro?

"E’ nata in sogno a marzo 2020. Un sogno nel quale girava come un mantra un ritornello: “Una montagna in denaro che sembra il Kilimangiaro“. Mi sono svegliato e ho iniziato a scrivere testo, melodia e armonia. Così è venuto alla luce".

Quello in cui è nata la canzone è stato un periodo proficuo per molti artisti costretti a casa. Anche per dr.gam è stato così?

"Il periodo della pestilenza, così la chiamava il mio amico Peter Godwin quando collaboravamo ad altri brani dell’album, è stato terribile per chi vive di musica e le sensazioni trasudate da questa distopia hanno lasciato solchi profondi nei versi e nella musica che ne è scaturita".

Cosa le piacerebbe arrivasse a chi l’ascolta?

"Il brano ha diversi messaggi, alcuni visibili, altri nascosti. La speranza è che vengano intercettati dal maggior numero di persone. Significherebbe che in molti hanno la consapevolezza che qualcosa negli ultimi decenni non è andato come doveva e che, essendo in tanti, possiamo ancora correggere il tiro".

Un video particolare con le animazioni di Zanotti. Come mai questa scelta?

"Io scrivo a immagini e questo metodo di scrittura ha il vantaggio che il video è già nella canzone. Nel caso di Kilimangiaro, le scene contenute nel testo sarebbero state impossibili da girare. Visto che da sempre avrei voluto produrre un video in 3D, ho contattato l’ottimo Francesco “Zano“ Zanotti per aiutarmi in questa impresa".

Come è cambiata, se è cambiata, la musica di dr.gam?

"La musica di dr.gam è in continua evoluzione. Sono stato sempre attratto da nuovi linguaggi sia musicali che linguistici, andando a collaborare con artisti spesso distanti dal mio percorso per immergermi nel tessuto sociale di paesi esteri, per fare mio quel sapere di altre genti che continua a completarmi come uomo e come artista".

In un epoca di rap, trap, quanto è importante ancora l’armonia?

"Luis Armstrong diceva che esiste solo la buona musica e la cattiva musica e la buona musica ha due aspetti imprescindibili che devono essere curati: la melodia e l’armonia. Purtroppo la tendenza degli ultimi anni è mettersi al servizio del successo e non della musica utilizzando mille stratagemmi e scorciatoie per raggiungere l’obiettivo".

Le suona meglio autore o cantautore?

"Una parte fondamentale del mio percorso musicale è la performance dal vivo quindi assolutamente cantautore".

Concerti in vista?

"Attualmente sto suonando in Spagna dove mi sono trasferito da qualche anno, ma non vedo l’ora di tornare dal vivo in Italia e nelle amate e bellissime Marche".

Progetti futuri?

"Per tutto il prossimo anno ci saranno una serie di uscite e video per poi racchiudere tutto in un album nel contempo stiamo già lavorando per il tour estivo".