Quotidiano Nazionale logo
23 apr 2022

Fiorini, ultimo atto contro Perugia. La Essepigi ospita Chieti per scacciare i fantasmi

Coach Allori (Pesaro). a colloquio con i suoi
Coach Allori (Pesaro). a colloquio con i suoi
Coach Allori (Pesaro). a colloquio con i suoi

Serie A. Domani alle 15.30 al Toti Patrignani arriva il Cus Perugia Rugby. Ultima occasione per vedere sul campo di casa la Fiorini Pesaro che termineranno la stagione sabato 30 aprile a Napoli. "Ci sono tanti fattori che rendono speciale questa partita – così il tecnico Augusto Allori –. Perugia è stata la sorpresa dell’anno. È terza in classifica, ha fatto un bel campionato, ha giocatori interessanti, ma è alla nostra portata". All’andata gli umbri hanno battuto la Fiorini per 33-22. "Nei ragazzi c’è tanta voglia di rivalsa per quel risultato che ha segnato il punto più basso del nostro campionato. Vogliamo chiudere bene la stagione". Sulla sua squadra: "Grazie a queste due settimane di pausa abbiamo avuto la possibilità di recuperare i ragazzi infortunati. I giocatori sono carichi, ci tengono a questa sfida, vogliono fare bella figura". Su Perugia: "Non hanno grandi punti di forza, ma neanche punti deboli. Hanno una buona mischia, un giocatore sudafricano molto forte, una buona touche".

Serie C. Dopo la pausa, la Essepigi Fano Rugby sarà ospite a Chieti della Polisportiva Abruzzo nel settimo turno della II Fase Interregionale Promozione di serie C. "Abbiamo la sfida di ritorno di una partita che ha un po’ rappresentato la svolta in negativo di questa seconda fase – commenta Franco Tonelli, stratega delle mischie nello staff tecnico diretto dal coach Walter Colaiacomo – per gli infortuni. Vogliamo una vittoria rigenerante nonostante l’infermeria continui ad essere intasata. Daremo quindi ancora spazio a diversi dei nostri ragazzi dell’Under 19".

b.t.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?