Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 lug 2022
10 lug 2022

Acquajoss parte col botto, oltre 18mila visitatori

Tanti giovani, famiglie e bambini hanno scelto il parco conselicese dal giorno dell’apertura per questa stagione, l’11 giugno scorso

10 lug 2022

Tanti giovani, famiglie e bambini, provenienti non solo dalla Romagna e dalle province di Bologna, Ferrara e Forlì-Cesena, ma anche dal Veneto, dal Mantovano, da San Marino e dalla Toscana, hanno scelto di trascorrere le loro giornate ad Acquajoss, il grande parco acquatico situato a Conselice, all’angolo tra la Selice e via Gagliazzona, aperto dall’11 giugno per la stagione 2022.

La struttura che si estende su una superficie di 40mila metri quadrati, ospitando scivoli, una piscina a onde di 4mila metri quadrati, colline scivolose, una laguna ‘vip’ con idromassaggio, un river lungo oltre 400 metri e un acquascivolo. Il parco è inoltre a misura di bambino, con piscina e servizi dedicati ai più piccoli.

Di proprietà di ‘Dolphin Company’, azienda leader mondiale del divertimento educativo presente con 28 parchi in dieci Paesi tra cui Messico, Stati Uniti, Italia, Argentina, Anguilla, Tortola, Grand Cayman, Giamaica, St. Kitts e Repubblica Domenicana, Acquajoss fu realizzato nel 1990, raggiungendo con il trascorrere degli anni i massimi traguardi di notorietà ed apprezzamento.

Quest’anno la stagione, iniziata l’11 giugno scorso, si concluderà domenica 4 settembre, con aperture nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18, mentre il sabato e la domenica dalle 9 alle 19.

"Complici le diverse giornate molto calde e soleggiate – commenta il 32enne direttore operativo, Andrea De Angelis –, la stagione è iniziata davvero nel migliore dei modi. Basti pensare che negli ultimi tre weekend si è registrata una presenza complessiva di circa 18mila persone. Nella sola giornata di domenica 19 giugno, ad esempio, gli ingressi sono stati circa 4mila. Considerando che anche durante la settimana stiamo assistendo a presenze di rilievo, al momento possiamo ritenerci molto soddisfatti".

Quali sono le attrazioni più gettonate? "Sicuramente il ‘Maxi Boomerang’, la cui inaugurazione avvenne all’inizio dello scorso agosto alla presenza del presidente della Regione Stefano Bonaccini – dice il direttore operativo De Angelis –. L’attrazione da questa stagione è pienamente operativa. Tra le novità però c’è anche ‘Vip Oro’, ossia una zona relax ‘all inclusive’ situata lungo il ‘fiume lento’. Essa include, a persona, lettino con materassino e ombrellone, zona ombra, zona amache condivisa nonché acqua, bevande, pop corn illimitati da richiedere al chiosco, oltre a un menù per il pranzo a scelta".

Per quanto riguarda i numeri, lo scorso anno Acquajoss registrò circa 60mila presenze, mentre il record assoluto di visitatori risale al 2017, quando nel parco acquatico, che era ancora di proprietà di Silvestro ‘Tino’ Cappelli e di Domenico ‘Chino’ Guidazzi, la presenze toccarono quota 117mila.

Luigi Scardovi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?