Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Brisighella: primavera di sagre e di mostre

Aperture straordinarie dei musei e appuntamenti dedicati alla spoja lorda, al cappelletto e al carciofo moretto

Una veduta di Brisighella dall’alto: la primavera è ricca di appuntamenti gastronomici e d’arte
Una veduta di Brisighella dall’alto: la primavera è ricca di appuntamenti gastronomici e d’arte
Una veduta di Brisighella dall’alto: la primavera è ricca di appuntamenti gastronomici e d’arte

La Primavera a Brisighella torna con le sagre tradizionali e le aperture straordinarie dei musei. Il 24 e 25 aprile torna la Festa della spoja lorda, l’1 maggio la sagra del cappelletto romagnolo, l’8 e 15 maggio la sagra del carciofo moretto.

Bancarelle di prodotti tipici e dell’artigianato, stand gastronomico e intrattenimenti musicali e animazioni accoglieranno il pubblico alla scoperta delle eccellenze gastronomiche tipiche di Brisighella, dove ogni stagione è caratterizzata da prodotti, sapori, profumi che diventano protagonisti di sagre e di pietanze prelibate nei ristoranti del territorio. I commercianti e le botteghe artigiane del centro storico rimarranno aperte durante le manifestazioni, mentre i ristoranti e i locali presenteranno menù speciali con sapori caratteristici del territorio. Per tutte le giornate sarà in funzione anche il trenino panoramico per visitare il borgo e i colli di Brisighella.

In occasione della Festa della spoja lorda la Pro Loco di Brisighella organizza un’esposizione dal titolo “Il brodo - mise en place. La tazza da brodo interpretata dai ceramisti di Faenza”, per

celebrare la tradizione della pasta fresca ripiena tipica brisighellese, in collaborazione con Ente Ceramica Faenza e Amici della Ceramica e del MIC Aps. Galleria della Manica, via Naldi 5. Domenica 24 e lunedì 25 aprile, dalle 11 alle 18 sarà visitabile la mostra dei Maestri Maiolicari Faentini di Lea Emiliani, Manifatture Sottosasso di Lorella Morgantini e Marco Malavolti, Morena Moretti, Mirta Morigi, Fiorenza Pancino, Maria Cristina Sintoni. L’esposizione sarà corredata da alcuni pezzi della tradizione contadina locale appartenenti al patrimonio del Museo Contadino di Brisighella. Nei week end di aprile e maggio i Musei Brisighellesi osserveranno aperture straordinarie per consentire ai visitatori delle Sagre di Primavera di assaporare non solo i profumi e i sapori di questo borgo, ma anche la sua storia e la sua vocazione artistico-culturale.a Rocca Manfrediana sarà aperta nel pomeriggio di venerdì 29 aprile (14.30 - 18.00), i sabati 23, 30 aprile. Inoltre, tutte le domeniche dal 24 aprile al 15 maggio con orario continuato dalle ore 10 alle 18. I giorni di visita straordinari del Museo Ugonia sono: 29 aprile (15-18), tutti i sabati di aprile e la domenica di Pasqua con apertura sia alla mattina sia al pomeriggio (10.30-12.30, 15- 18). Le domeniche dal 24 aprile al 15 maggio con orario continuato dalle 10:30 alle 18. Anche il 25 aprile sarà aperto a orario continuato.

Di particolare interesse, è la visita guidata alla mostra personale “Disegni” di Luca Rotondi esposta presso il Museo Ugonia fino a domenica 8 maggio che si terrà lunedì 18 aprile. Inoltre è stata inaugurata la mostra retrospettiva dell’artista brisighellese Domenico Dalmonte, curata dal figlio Attilio in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Brisighella. La mostra, visitabile presso le Cantine di Palazzo Frontali (Via Roma 3A), è dedicata al ricordo dell’artista, scomparso nel 1990. La mostra è visitabile sabato, domenica e festivi, dalle 15 alle 19. Per informazioni: www.brisighella.org e www.comune.brisighella.ra.it.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?