Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Chiuso il Moto club Conselice "Con il Covid tutto si è fermato"

Il presidente Romano Neri racconta: "Decisione sofferta ma era difficile andare avanti"

Fondato nel 1980 e dopo un’avventura durata quarant’anni , anche il Moto club Conselice è uscito di scena a causa del Covid-19. Così, nel marzo del 2021 – ultimo mese del rinnovo del tesseramento annuale alla Federazione Motociclistica – il consiglio direttivo del sodalizio conselicese ha deciso di non continuare più a regolarizzare la sua posizione associativa e quindi di rinunciare a svolgere ogni forma di attività sociale. "È stata, questa, una decisione molto sofferta e presa con vivo rammarico – commenta il presidente Romano Neri – a causa delle drastiche restrizioni normative dovute alla pandemia. La nostra vita associativa, infatti, si era distinta nel corso degli anni per le tante iniziative cui abbiamo dato vita. Tra queste vorrei ricordare il primo storico raduno nazionale femminile, promosso per la prima volta in Italia, nel 1982, e a cui presero parte ben 70 centaure da tutta Italia; cui ha fatto subito seguito l’anno dopo il 1° motoraduno internazionale femminile e al quale parteciparono ben 470 motocicliste da tutta Europa. Due eventi sportivi, questi, che ebbero vasta eco nella stampa anche europea, con la stessa Rai che nel 1983 inviò una troupe a Conselice".

Il presidente Neri non manca di ricordare anche l’intenso impegno dedicato dal suo sodalizio a far crescere tanti giovani piloti per farli entrare nel mondo agonistico: "Oltre al nostro giovane pilota Lorenzo Baroni che si aggiudicò un campionato italiano ed europeo nelle mini moto, con buoni risultati in gare mondiali delle specialità, tra cui le superbike e superstock 1000, abbiamo avuto altri validi giovani piloti come Roberto Farinelli ( vincitore del National Trophy 2021) e il giovanissimo Francesco Mora, i quali anche quest’anno lotteranno per le posizione di vertice della loro categoria". Purtroppo la bella ed esaltante avventura sportiva, vissuta per ben otto lustri dal Moto club Conselice, si è conclusa mestamente l’anno scorso e solo il futuro ci dirà se la passione per “e’ mutòr” tornerà a rivivere grazie a un rinnovato Moto club, che, nascendo dalle sue ceneri come novella araba felice, possa tornare nuovamente ad animare come in passato le vie e le piazze di Conselice.

Renzo Rossi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?