Nel Parco della salina di Cervia sono presenti attualmente 5500 fenicotteri rosa
Nel Parco della salina di Cervia sono presenti attualmente 5500 fenicotteri rosa

Cervia (Ravenna, 26 luglio 2019) - Venti fenicotteri rosa liberati nel parco della salina di Cervia. Succede sabato 27 luglio alle 10.30. Gli animali si uniranno agli oltre altri 5500 esemplari di fenicotteri presenti negli 827 ettari del parco, ormai stanziali a Cervia. I volatili che saranno liberati erano stati sequestrati dalla Polizia Provinciale di Modena e curati dai Volontari dell’associazione ‘il Pettirosso’, di Modena. I volontari hanno raccontato che non è stata impresa facile, perché purtroppo le loro condizioni, in cattività, erano pessime. Anche per questo quello di domani sarà un giorno molto emozionante.

«Siamo particolarmente contenti – sottolinea Giuseppe Pomicetti, presidente del Parco della Salina di Cervia – di poter accogliere questi 20 esemplari. Ringrazio a nome della Salina sia i volontari del Pettirosso che tutte le autorità, la Polizia Provinciale di Modena, i carabinieri della Forestale, il Parco del Delta del Po, e l’Ispra che si sono attivate per far in modo che i fenicotteri tornassero alla natura, proprio nella nostra oasi naturale. Per noi la natura è molto importante, tanto che il Parco della Salina di Cervia esiste, certo, anche per promuovere l’identità della città e per produrre il pregiato Sale Dolce, ma principalmente per mantenere inalterato l’ecosistema ambientale. Ambiente che, evidentemente, in questi anni è migliorato, al punto da ospitare moltissime specie animali, compresi i fenicotteri rosa, tanto amati da tutti noi».

Per chi volesse partecipare, dal Centro Visite Salina di Cervia, in via Bova 61, partirà alle ore 9.30 di sabato una staffetta di barche elettriche alla volta del Bottone, la porzione di Salina nella quale verranno liberati i 20 fenicotteri. I posti sono limitati, per questo, è bene chiamare il numero 0544 973040.

Aggiornamento: GUARDA IL VIDEO della liberazione