Una pattuglia dei carabinieri
Una pattuglia dei carabinieri

Cervia, 27 gennaio 2021 - I carabinieri della locale Stazione sono arrivati proprio mentre era in corso una festa di compleanno. Per questo motivo una ventina di persone sono state multate nella notte tra sabato e domenica all’interno di un hotel di Milano Marittima. La contravvenzione, da 400 euro, ha riguardato anche il titolare della struttura per la quale ora potrebbe scattare una chiusura da 5 a 30 giorni così come previsto dallo specifico dpcm anti-covid19.

Nel taccuino dei militari della Compagnia rivierasca dello scorso week-end, ci sono anche cinque persone denunciate e due ragazzi segnalati alla Prefettura per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale. In particolare un tunisino è stato denunciato per violazione delle norme del testo unico sull’immigrazione poiché illegale sul territorio italiano. Un cittadino bulgaro è stato invece controllato nel comune di Ravenna sul quale si trovava in violazione al foglio di via obbligatorio emesso nei suoi confronti.

Un ravennate di 30 anni è stato poi fermato alla guida di un veicolo e si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento alcolemico. Per un suo coetaneo, l’accertamento alcolemico ha restituito un tasso che ha sfiorato i 2 (il valore massimo per mettersi al volante è di 0,50). Ad ambedue è stata ritirata la patente di guida e sequestrato il veicolo. Per quanto riguarda i due giovani segnalati per l’uso di droghe, a loro sono stati rispettivamente  sequestrati tre grammi di eroina e due grammi di hashish.