Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 mag 2022

Ravenna, furti in appartamento, la polizia blocca cinque persone dopo un colpo

Si tratta di giovani di origine albanese tra i 19 e i 31 anni

16 mag 2022
Una volante della polizia
Una volante della polizia
Una volante della polizia
Una volante della polizia

Ravenna, 16 maggio 2022 - La polizia ha arrestato quattro giovani di origine albanese tra i 19 e i 31 anni. Le manette sono scattate nella notte tra venerdì e sabato subito dopo un furto in due abitazioni di Lavezzola (Conselice), dove nel fine settimana era in corso una sagra paesana con molti residenti fuori casa. Un quinto albanese di 29 anni è stato fermato poco dopo nell’appartamento di Ravenna considerato dagli inquirenti il covo della banda.

I cinque sono sospettati per altri 11 colpi simili messi a segno da fine aprile in tutto il Ravennate e, in un caso, a Villafranca di Forlì. In tarda mattinata i cinque, difesi dall’avvocato Luca Donelli, davanti al Gip Corrado Schiaretti si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Per loro il Pm di turno Lucrezia Ciriello ha chiesto, oltre alla convalida dei provvedimenti, la custodia cautelare in carcere.

L’operazione, portata a termine dagli investigatori della squadra Mobile ravennate, era stata scattata alcune settimane fa nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e contrasto ai reati predatori voluta da Prefetto e Questore e coordinata dl procuratore Daniele Barberini. Ciò ha portato gli inquirenti a monitorare i movimenti dei cinque albanesi. Il gruppo solitamente sceglieva case private senza sistemi di sicurezza passivi. Quindi al tramonto raggiungeva la zona prescelta in auto: una volta qui, c’era chi si disperdeva per i campi munito dei necessari attrezzi per l’effrazione di porte o finestre mentre l’autista si allontanava in attesa di essere richiamato per il recupero finale. In occasione dell’arresto, la batteria era appena rientrata a Ravenna con monili in oro, orologi di pregio e circa 7.000 euro in contanti rubati a Lavezzola. Ma è stata trovata pure altra refurtiva analoga. Le indagini proseguono per individuare ulteriori furti in abitazione riconducibili ai cinque.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?