L'incidente in cui ha perso la vita il sessantenne (foto Veca)
L'incidente in cui ha perso la vita il sessantenne (foto Veca)

Faenza (Ravenna), 10 ottobre 2019 - Tragedia a Cosina, sulla via Emilia fra Faenza e Forlì: in un incidente stradale ha perso la vita forlivese di 67 anni, Fiorenzo Casadio. L'uomo stava pedalando in sella alla sua bici da corsa da Faenza verso Forlì lungo la via Emilia Levante. Arrivato all’altezza dell’incrocio tra la provinciale Corleto e via Carbonara è stato travolto da un grosso suv, un’Audi Q5, che arrivava dalla stessa direzione di marcia della bicicletta. Al volante c’era un 60enne, probabilmente vittima di un malore.

L’auto senza controllo ha poi proseguito per circa un chilometro la sua corsa terminando contro il guardrail.Sattato l’allarme, sul posto sono state inviate due ambulanze e l’elisoccorso, alzatosi in volo dall’ospedale di Ravenna e poi atterrato poco distante dal luogo dell’incidente.

Ma per Casadio c’era più nulla da fare: il medico non ha potuto fare altro che costatarne il decesso. Il conducente della Q5, invece, è stato trasportato in elicottero al Bufalini di Cesena con un codice rosso che indica i casi di massima gravità. L’incidente ha di fatto paralizzato la via Emilia che poi è stata aperta a senso unico alternato.