Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Spaccata alla farmacia di Bagnara Tre malviventi in azione, uno viene arrestato

Due colpi in farmacia nella notte in Bassa Romagna, i carabinieri arrestano un giovane a Bagnara.

Il colpo a Bagnara di Romagna è avvenuto alle 4.20. I ladri, almeno tre in base a quanto si vede nelle riprese delle telecamere di sorveglianza, hanno manomesso una porta e sfondato una vetrina. Danni ingenti, come capita spesso in questi casi, per rubare soltanto pochi spiccioli di fondo cassa. Non sono invece stati rubati prodotti

"Sono stato svegliato dalla telefonata del sistema di allarme – racconta il farmacista Gian Andrea Novelli – e dopo venti minuti ero alla farmacia. Era già arrivata la vigilanza e c’era la vetrina sfondata".

I carabinieri però sono riusciti ad arrestare uno dei presunti autori del furto: "Mi risulta – continua il farmacista – che sia stato preso grazie all’intervento di alcuni ragazzi che hanno aiutato i carabinieri, immagino stessero tornando dalla discoteca vista l’ora. Ecco, se è andata così questi ragazzi mi piacerebbe ringraziarli di persona". Un concettto che il farmacista ha espresso anche su un gruppo Facebook locale.

Non è la prima volta che la farmacia viene colpita, ma sono passati anni: "È successo almeno 3-4 anni fa – conclude Novelli –, ma allora fu diverso, avevano colpito durante la pausa pranzo".

Indagini sono in corso per identificare gli altri presunti autori del furto. Nella stessa notte sarebbe stato portato a termine un altro colpo con modalità simili anche in almeno un’altra farmacia della Bassa Romagna.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?