Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
26 mag 2022

Strade, cantieri in corso e pronti a partire

Il punto con l’assessore Enrico Mazzolani: "Proseguono i lavori in piazzale Artusi, pronto entro l’anno"

26 mag 2022
Sono previsti lavori in particolare a Pinarella e Tagliata
Sono previsti lavori in particolare a Pinarella e Tagliata
Sono previsti lavori in particolare a Pinarella e Tagliata
Sono previsti lavori in particolare a Pinarella e Tagliata
Sono previsti lavori in particolare a Pinarella e Tagliata
Sono previsti lavori in particolare a Pinarella e Tagliata

Diversi i cantieri nella fascia del litorale cervese che, in questi giorni, stanno procedendo con interventi pubblici di riqualificazione o nuove realizzazioni. Alcuni cantieri stanno comportando, poi, una modifica temporanea della viabilità. A fare il punto è l’assessore ai lavori pubblici Enrico Mazzolani: "In questi giorni partono diversi lavori di manutenzione straordinaria su Pinarella e Tagliata. Via Sardegna e via Abruzzo, partendo da via Sicilia proseguendo verso nord, saranno sistemate e asfaltate. Sempre a Pinarella, grazie a un finanziamento statale sulle infrastrutture per un valore di 125mila euro, faremo interventi in via Tacito e via Fienilone".

I lavori più evidenti sono invece nel centro città dato che riguardano il piazzale Artusi nei pressi dell’Istituto alberghiero Tonino Guerra. Sui tempi, spiega l’assessore Enrico Mazzolani "A Cervia proseguono con grande velocità i lavori della coop per restituirci completato il piazzale Artusi ed arrivare entro la fine dell’anno a completamento dell’opera con l’apertura della strada che lo collegherà con via Martiri Fantini e via Di Vittorio".

Anche i lavori in viale Milazzo proseguono con la realizzazione della pista ciclabile. Interventi sono in calendario anche per le frazioni più interne. "Anche il forese" conclude l’assessore Enrico Mazzolani "sarà interessato nelle prossime settimane da diversi lavori pubblici in programma su via Manfredi, via San Giuseppe, via Corradina che saranno asfaltate mentre a Pisignano si faranno bonifiche di radici in via Sacco. Continua l’impegno che ci siamo presi con la città di recuperare strade che per anni erano state dimenticate. È assolutamente vero che gli interventi da fare sono ancora tantissimi e innumerevoli. Diverse sono le sollecitazioni che ci chiedono di aumentare gli sforzi ma è anche vero che, mai come in questi ultimi anni, si sono dedicate ingenti risorse per mettere al primo posto il miglioramento della sicurezza e del decoro".

Per quanto riguarda il nuovo lungomare di Pinarella e Tagliata, da pochi giorni si è concluso il plano-altimetrico da viale De Amicis a viale Sicilia – con la finalità di predisporre una base cartografica chiara e certa, indispensabile per procedere alla redazione del progetto definitivo ed esecutivo. Un nuovo ’waterfront’ (lungomare, ndr) è atteso da residenti, operatori e turisti perché permetterebbe di valorizzare anche le località di Pinarella e Tagliata le quali non hanno un lungomare inteso come opera pubblica che possa favorire sicurezza, bellezza, uso degli spazi e attrattività turistica per una camminata che sarebbe valorizzata anche dalla presenza della pineta.

Ilaria Bedeschi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?