ANTONIO LECCI
Cronaca

Schianto in auto contro una pianta: muore 39enne di Brescello

L'incidente a Chiozzola di Parma. Emil Danini abitava a Sorbolo Levante

Emil Danini aveva 39 anni

Emil Danini aveva 39 anni

Brescello (Reggio Emilia), 8 aprile 2024 - Un grave lutto colpisce la comunità di Brescello, in particolare di Sorbolo Levante, il paese dove abitava Emil Danini, 39 anni, vittima domenica notte di un incidente stradale accaduto sulla ex Statale della Cisa, all’altezza di Chiozzola di Parma, mentre stava tornando verso casa. Uno schianto violento della sua auto contro una pianta. Alcuni residenti hanno sentito il rumore dell’impatto e sono usciti in strada per capire cosa era accaduto.

Sono scattati i soccorsi con automedica e ambulanza, ma per l’uomo non c’è stato nulla da fare. I carabinieri hanno avviato accertamenti per cercare di ricostruire la dinamica dell’incidente. Forse un malore oppure un colpo di sonno alla base della sbandata, visto che sull’asfalto non sono stati rilevati segni di frenata o altro che possa chiarire i fatti. Emil Danini lascia la compagna Ania, che con la madre gestisce un bar a Sorbolo Levante, e due figli in giovanissima età, un fratello. Era soprannominato Miglio Miglio. Lavorava alla ditta Opem di Parma. Amava viaggiare ed era appassionato di moto. Era stato anche in Paesi lontani: Thailandia, Sri-Lanka, a lungo in Australia. Anche il sindaco brescellese, Carlo Fiumicino, ha espresso cordoglio alla famiglia in lutto.