Numana, dal 12 luglio al 3 settembre traffico limitato e multe per chi non rispetta i varchi

Il sindaco di Numana rafforza la sicurezza in vista dell'arrivo di centomila persone durante le vacanze estive. Vengono istituiti varchi elettronici e senso unico in diverse vie del paese.

Già migliaia di turisti sono arrivati a Numana e Sirolo per trascorrere le vacanze. Numana, da sola, arriverà a contenere quasi centomila persone in un giorno. "Per questo è fondamentale premunirsi da un punto di vista della sicurezza", ha ribadito il sindaco Gianluigi Tombolini. In primis il traffico. Da mercoledì ci sarà un breve periodo sperimentale e poi dal 12 di questo mese al 3 settembre scatteranno le multe per chi non rispetterà i varchi elettronici posti lungo via Litoranea (lungomare nord), all’accesso del paese e a Marcelli. Il comandante della Polizia locale Roberto Benigni ha firmato l’ordinanza che regolamenta le zone a traffico limitato nel periodo estivo. Dopo la grande polemica degli anni scorsi, adesso i residenti sono abituati a farci i conti e i turisti si adeguano rispondendo bene ai semaforini verdi e rossi. C’è quindi il senso unico nord-sud lungo via Litoranea, come per gli anni scorsi, a partire dal ponte sul fosso Sant’Anna e fino all’incrocio con via Modena-Trieste. Il varco di via Litoranea Palace apre al libero transito dalle 17 a mezzanotte e chiude nel restante orario, quello del Corallo apre dalle 17 alle 7 del giorno successivo. Istituito il senso unico anche in via Del Golfo, sempre con creazione di una corsia preferenziale sul lato est in direzione sud-nord. E’ tutto segnalato, anche l’ingresso al centro di Numana e a quello di Marcelli.

Silvia Santini