Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Raffaeli e Baldassarri superlative Pieno di medaglie nella World Cup

Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri
Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri
Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri

Un weekend da incorniciare per la Ginnastica Fabriano che ottiene risultati convincenti sia sul suolo italiano che su quello internazionale. Con la Nazionale italiana, nelle finali di specialità dei piccoli attrezzi nella World Cup di Ginnastica Ritmica che si è svolta a Sofia (Bulgaria), la Raffaeli e la Baldassarri tornano a casa con tante medaglie. Le due individualiste Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri chiudono la tappa con quattro preziose medaglie. La Raffaeli già sabato aveva ottenuto l’argento nell’All Around, ma nell’ultima giornata è stata strepitosa nelle quattro finali. La 18enne in forza alla Ginnastica Fabriano ha centrato l’obiettivo in tre delle quattro finali disputate nella capitale bulgara, salendo sulla piazza d’onore al cerchio (30.300 punti), alla palla (32.250 punti) e alle clavette (31.450 punti). Altre 4 medaglie per la Raffaeli, dopo le quattro vinte nella prima tappa di World Cup ad Atene, dove aveva trionfato nel concorso generale – prima ginnasta italiana a riuscirci nella storia della Federginnastica –conquistando altri due ori e un argento nelle finali di specialità. Nella finale alla palla l’Italia ha centrato una straordinaria doppietta grazie al terzo posto di Baldassarri, allenata – come la compagna – alla Ginnastica Fabriano da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, che ha conquistato il bronzo nella specialità con il punteggio di 29.500. La ginnasta cartaia (sesta ai Giochi Olimpici di Tokyo), ha disputato tutte e quattro le finali, sfiorando il podio al cerchio e al nastro, chiusi al quarto posto.

Dopo le prestazioni di Sofia e Milena la società fabrianese era impegnata a Biella per il torneo Gold Italia JuniorSenior finale nazionale. Venerdì nella classifica per attrezzo Bardaro è giunta quinta al cerchio e sesta alle clavette, Zandri settima al cerchio e ottava posizione alla palla per Villella.Il sabato in gara le Junior 1 Ginnastica Fabriano in pedana con Anna Piergentili quarta classificata, Lara Manfredi sesta classificata. Nella classifica per attrezzo: Piergentili seconda alla palla, Manfredi terza alle clavette. Successivamente le Junior 23 in questa gara si scontrano le ginnaste 2007 e 2008 sempre su soli due attrezzi. Come nella prima edizione del torneo, anche in questa, Gaia Mancini si qualifica prima tra le ginnaste 2008, davanti a lei Golfarelli Laura e Paolini Enrica, entrambe ginnaste 2007, bronzo italiano per Gaia. Nella classifica per attrezzo: Mancini seconda sia al cerchio che alla palla. Nella stessa categoria Lorjen D’Ambrogio sesta classificata e Greta Puca venticinquesima. Nella classifica per attrezzo: D’Ambrogio seconda alle clavette.

Angelo Campioni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?