Frecce Tricolori, sorvolo a Bologna il 29 maggio alle 15 (ImagoE)
Frecce Tricolori, sorvolo a Bologna il 29 maggio alle 15 (ImagoE)

Bologna, 25 maggio 2020 -  Nel loro Giro d’Italia e Abbraccio Tricolore, le emozionanti Frecce Tricolori sorvoleranno anche Bologna il 29 maggio, colorando il cielo di bianco rosso e verde attorno alle 15.09. E’ questo l’orario in cui è previsto il passaggio dei 10 velivoli della Pattuglia Acrobatica Nazionale dell’Aeronautica Militare, eccellenza italiana riconosciuta in tutto il mondo.

Con il sorvolo arriverà un messaggio di forza e di vicinanza ai capoluoghi di regione in occasione delle celebrazioni per il 74esimo anniversario della proclamazione della Repubblica, un viaggio di 5 giorni, iniziato oggi e che si concluderà simbolicamente il 2 giugno, con il sorvolo di Roma.

Tutti pronti e a naso all’insù per vivere pura emozione per questa quinta tappa che inizierà a Loreto attorno alle 10.30 per poi passare a Bologna alle 15.09 e da lì presumibilmente sorvoleranno la provincia di Ferrara, passando anche nei pressi della Base del Coa di Poggio Renatico, diretti verso Venezia e Trieste.

Questo giro d’italia della pattuglia tricolore è anche chiamato “Abbraccio Tricolore” perché si tratta di una speciale iniziativa dell’Aeronautica Militare, in un momento in cui la nazione è sempre più desiderosa di uscire da questo periodo di crisi sanitaria ed economica. 

Quello della Pattuglia acrobatica è un messaggio di speranza che viene dato anche a Bologna e all’Emilia Romagna, tra le più colpite, ricordando a ognuno che è ancora chiamato ad agire con responsabilità e senso di disciplina; valori intorno ai quali sono costruiti anche l’addestramento e le esibizioni delle Frecce Tricolori, una squadra che ha nel proprio Dna il rispetto delle regole, dello spirito di gruppo, della distanza e quindi della sicurezza.

false

L'aeronautica tiene a sottolineare che non si tratterà di esibizioni acrobatiche, ma di semplici sorvoli con rilascio del Tricolore. Da qui l'appello a godersi lo spettacolo evitando assembramenti e rispettando le regole, e a farlo dalle finestre e dai balconi esponendo la bandiera italiana. 

Aggiornamento Il monito di Merola: "Niente assembramenti"

Si ricorda che gli orari potrebbero subire delle variazioni dettate dalle condizioni meteo.