Sale Djordjevic
Sale Djordjevic

Bologna, 23 marzo 2019 – Tra presente (stasera alle 20.30), passato (148^sfida di sempre) e futuro (ritrovare un posto playoff per i bianconeri, conquistarsi la salvezza per gli ospiti), sabato sera la Virtus Segafredo ospita, al PalaDozza Pesaro. Al Madison di Piazza Azzarita la formazione di Aleksandar Djordjevic se la vedrà contro una rivale storia come Pesaro che in panchina presenta l'ex Matteo Boniciolli.

“Ci aspetta un altro appuntamento importante, una partita-chiave per il nostro cammino in campionato – conferma proprio Sale Djordjevic - Ce la giochiamo davanti al nostro pubblico, e dovremo cercare di fare le cose giuste. Pesaro, al di là della posizione che occupa in classifica, è una squadra con un talento offensivo fuori dalle righe, rappresentato al massimo da due giocatori che sono ai vertici delle classifiche dei punti segnati, Blackmon e McCree, e anche da un atleta di scuola lituana, Mockevicius, che è leader in quella dei rimbalzisti. Quindi è evidente che la qualità individuale c’è tutta. Allora toccherà a noi cercare di rompere gli equilibri ed il gioco che esprimono, con tanto movimento, tanti blocchi, con continuità. Essendo sempre pronti a reagire ad eventuali accorgimenti tattici che il loro coach potrebbe aver preparato, in questa settimana in cui si sono concentrati su questa sfida contro di noi. Anche noi abbiamo avuto una settimana lunga, nella quale si è lavorato bene su alcuni aspetti. Domani in campo mi attendo una reazione positiva, un approccio giusto fin da subito da parte dei miei giocatori”.

Djordjevic dovrà anche decidere chi tra i suoi stranieri (2), dirottare in tribuna e se contro Pesaro si assisterà al debutto in campionato di Mario Chalmers. Nei precedenti, Virtus vincente 94 volte, nei confronti dei 53 successi della Vuelle.

IN TV - La partita sarà trasmessa in diretta su Eurosport Player