Ancona, 8 aprile 2021 - Si alzano quadi del doppio i contagi nelle Marche: a dirlo è il consueto bollettino Covid delle Marche di oggi 8 aprile dopo il lieve aumento dei contagi di ieri, (prevedibile dopo le feste pasquali che hanno registrato un minor numero di tamponi) e che comunque restava più basso di quello registrato la settimana precedente oggi i nuovi positivi sono 490 (contro i 286 di ieri).  Prosegue insomma 'l'altalena' nel numero di nuovi casi da coronavirus in regione e cresce anche il tasso di positività che passa dal 9% di ieri al 17,3% di oggi.

L'aggiornamento Covid, il bollettino delle Marche del 8 aprile: dati e contagi 

Vaccini, Figliuolo in visita all'hub di Piediripa e ad Ancona

Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione: in un giorno testati 5.589 tamponi: 2.828 nel percorso nuove diagnosi (di cui 804 nello screening con percorso Antigenico) e 2.761 nel percorso guariti (rapporto positivi/testati pari al 17,3%).

Pfizer per tutti, anche i prof: "Ci aspettavamo AstraZeneca"

Covid, la mappa dei nuovi positivi provincia per provincia

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 490: 91 in provincia di Macerata, 149 in provincia di Ancona, 152 in provincia di Pesaro-Urbino, 20 in provincia di Fermo, 63 in provincia di Ascoli Piceno e 15 fuori regione.

I motivi del contagio

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (65 casi rilevati), contatti in setting domestico (155 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (153 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (9 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (2 casi rilevati), contatti rilevati in setting assistenziale (6 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). Per altri 99 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 804 test e sono stati riscontrati 50 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

Altri 15 morti nelle Marche

In 24 ore 15 morti correlati al Covid-19 nelle Marche: otto donne e sette uomini, con patologie pregresse, di età compresa tra i 74 e i 96 anni. Lo comunica il Servizio Salute della Regione: il totale regionale di vittime da inizio pandemia sale a 2.752. Il numero maggiore di decessi ha riguardato nell'ultima giornata la provincia di Macerata (5): una 76enne e una 86enne di Recanati, una 85enne di Macerata, un 85enne di Tolentino e un 86enne di San Severino Marche.

Quattro dei deceduti risiedevano nell' Anconetano: una 74enne di Ancona, un 86enne di Ostra, una 87enne di Osimo e una 96enne di Camerano. Due vittime del Pesarese (un 84enne di Mercatello sul Metauro e un 88enne di Belforte all'Isauro), due della provincia di Fermo (un 80enne e un 95enne di Porto Sant'Elpidio) e due dell'Ascolano (una 80enne e una 92enne di San Benedetto del Tronto).

Calano ancora i ricoveri

Prosegue il trend discendente di ricoveri per Covid-19 nelle Marche: in 24ore passano da 897 a 893 (-4) con un paziente in meno in Terapia intensiva (138) e cinque in meno in Semintensiva (204) mentre salgono a 551 (+2) i ricoverati in reparti non intensivi. Intanto si contano 65 dimessi nell'ultima giornata e gli assistiti nei pronto soccorso (non considerati tra i ricoveri) calano a 50 (-14). Lo comunica il Servizio Sanità della Regione. Gli ospiti di strutture territoriali sono 260 (-2). I positivi in isolamento domiciliare sono 7.441 (+12) e le quarantene per contatto con altri positivi 14.450 (-491) tra cui 6.471 persone con sintomi e 260 operatori sanitari. I guariti superano gli 80mila (80.139; -462).

Bollettino Covid Italia ed Emilia Romagna