Ancona, 18 gennaio 2021 -  Rimane sostanzialmente stabile l'indice di positività nelle Marche che nelle ultime 24 ore si attesta al 10,8% contro il 10,6% di ieri. A dirlo è il consueto bollettino dei contagi della regione Marche che oggi, 18 gennaio, rileva 157 positivi nel percorso nuove diagnosi. Un numero molto più basso di quello registrato nei giorni precedenti, ma molti inferiori numericamente sono i test effettuati nelle ultime 24 ore: il Servizio Sanità della Regione ha comunicato infatti che sono stati 2.340 i tamponi effettuati di cui 1.454 nel percorso nuove diagnosi (984 nello screening con percorso Antigenico) e 886 nel percorso guariti. Purtroppo si registrano 16 decessi

L'aggiornamento Covid, dati e contagi del 19 gennaio nelle Marche

Il punto Colori regioni: cosa può succedere a Emilia Romagna, Veneto e Marche - Il Bollettino Covid dell'Emilia Romagna del 18 gennaio

La mappa dei nuovi positivi

I nuovi casi nel percorso nuove diagnosi sono 157: 25 in provincia di Macerata, 62 in provincia di Ancona, 13 in provincia di Pesaro-Urbino, 17 in provincia di Fermo, 37 in provincia di Ascoli Piceno e 3 fuori regione.

I motivi del contagio

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (22 casi rilevati), contatti in setting domestico (36 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (48 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (14 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (7 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (5 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (6 casi rilevati), screening percorso sanitario (3 casi rilevati). Per altri 16 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 984 test e sono stati riscontrati 22 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 2%.

Il focus Marche in zona arancione da oggi. Acquaroli: "Amareggiato"

Decessi: 16

Sono 16 le persone decedute con Covid-19 nelle Marche nelle ultime 24 ore: il totale delle vittime da inizio pandemia sale così a 1.810. Tutte le vittime avevano patologie pregresse: 11 donne e 5 uomini, di età compresa tra 75 e 96 anni. Lo si apprende dal terzo bollettino quotidiano del
Servizio sanitario regionale. Sono diventati 1.810 i decessi dall'inizio della crisi pandemica, 198 dall'inizio del mese. Si tratta di 1.022 uomini e 788 donne, con un'età media di 82 anni: in provincia di Pesaro-Urbino sono morte finora 768 persone, in provincia di Ancona 424, in quella di Macerata 305, 150 nel Fermano e 147 nel Piceno; nel bilancio delle vittime ci sono anche 16 persone che non risiedevano nelle Marche.

Ricoveri 

Tre ricoverati in più per Covid nelle Marche nelle ultime 24 ore: sono passati da 673 a 676. I degenti in Terapia intensiva sono 85 (+2), 161 in Semintensiva (+2) e 431 in reparti non intensivi (-1). Lo rende noto il Servizio Sanità della Regione che dà conto di 8 dimessi nell'ultima giornata. Nei pronto soccorso sette assistiti in meno (33) mentre sono 237 gli ospiti di strutture territoriali (+1). Prosegue il calo del numero di positivi in isolamento domiciliare (9.575, -294) e diminuiscono anche gli isolati per contatto con contagiati (15.354, -171). I guariti sono attualmente 38.223 (+437).

Avanti con lo screening di massa

Prosegue senza sosta lo screening della popolazione marchigiana per contrastare la diffusione del Covid 19. Da domani 19 gennaio fino al 22 gennaio sarà la volta di Recanati e dell’ambito di riferimento. Il tampone nasofaringeo gratuito potrà essere effettuato dalle 8 alle 20 nel Centro polisportivo in via Aldo Moro da tutti i residenti e i non residenti che soggiornano per motivi di lavoro o di studio a: Recanati; Porto Recanati; Potenza Picena; Montelupone; Montefano; Montecassiano. I minorenni devono essere accompagnati. Per accedere al Servizio Sanitario di screening online ci si può prenotare attraverso il seguente link: https://www.taskcst.it/servizi/recanati/. Chi non ha accesso ad internet, può scegliere la prenotazione telefonica dal 12 al 22 gennaio:  

Comune Recanati: 071 7587276 – 0717587303 dal lunedì al venerdì - ore 9.30/13.30, martedì e giovedì - ore 9.30/13.30 –15.00/17.30

Comune di Porto Recanati: 071 7599722 dal lunedì al venerdì - ore 8.30/13.30

Comune di Potenza Picena: 0733 880002 – Croce Rossa dal lunedì al venerdì - ore 9.00/12.00 e 15.00/18.00

Comune di Montelupone: 0733 2249301 dal lunedì al venerdì - ore 10.00/13.00

Comune di Montefano: 0733 852930 Int. 4 o Int. 5 lunedì, martedì, mercoledì e venerdì - ore 10.00/14.00, lunedì e giovedì ore 15.30/18.30

Comune di Montecassiano: 338 9429240 (Gruppo Comunale di Protezione Civile) dal 18 al 22 gennaio ore 9.00 - 12.00 e 15.00 - 19.00

Sarà possibile presentarsi anche senza prenotazione, fermo restando che la prenotazione, seppur non obbligatoria, è consigliabile al fine di evitare file ed assembramenti.

Dal 24 al 26 gennaio dalle ore 8:00 alle ore 20:00 toccherà a Castelraimondo. Il test sarà effettuato al Lanciano Forum ed è riservato ai residenti nei Comuni degli Ambiti Sociali 17 e 18: Bolognola, Camerino, Castelraimondo, Castelsantangelo sul Nera, Esanatoglia, Fiastra, Fiuminata, Gagliole, Matelica, Monte Cavallo, Muccia, Pieve Torina, Pioraco, San Severino Marche, Sefro, Serravalle di Chienti, Ussita, Valfornace, Visso. Le prenotazioni vanno effettuate dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 18:00 ai numeri 0733.637245 int. 1 Taxi Sociale; 351.6888191; 370.1538124.

Infine il 25 e il 26 gennaio i residenti dell’Ambito 18 di Pieve TorinaFiastra, Monte Cavallo, Muccia, Serravalle di Chienti, Ussita, Valfornace, Visso potranno effettuare lo screening anche a Pieve Torina nella sede del Poliambulatorio in località Caselle dalle 14 alle 20. Per effettuare il test   è necessario prenotarsi al numero 3318325090, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 14:00 e dalle 15:00 alle 18:00.