LAURO CASONI
Cronaca

Palio, che la sfida cominci In piazza Ariostea notte d’emozioni

Questa sera scatta la corsa dei cavalli, tutta la città pronta a fare il tifo per la sua contrada. Ieri le ultime prove rimandate per il maltempo e la cena, rivoluzione nel traffico per l’evento .

Palio, che la sfida cominci  In piazza Ariostea notte d’emozioni

Palio, che la sfida cominci In piazza Ariostea notte d’emozioni

di Lauro Casoni

Il giorno del Palio, quello in cui fantini, putti e putte, contrade e Corte Ducale diventano un solo corpo e regalano ai cittadini l’evento più atteso dell’anno, è arrivato. Appuntamento alle 19 con la partenza del corteo storico che percorrerà Piazza Castello, Castello Estense, C.so Ercole I d’Este, C.so Porta Mare per accedere in Piazza Ariostea. A seguire, le corse. Ad oggi i palii contesi in una piazza Ariostea illuminata a giorno sono quattro: quello verde dedicato a San Paolo per la corsa delle putte; quello rosso di San Romano per la corsa dei putti; quello bianco dedicato a San Maurelio per la corsa delle asine ed infine quello giallo (o dorato) di San Giorgio per la corsa dei cavalli. I palii sono contesi dai quattro rioni con territorio entro le mura: San Benedetto (bianco-azzurro), Santa Maria in Vado (giallo-viola), San Paolo (bianco-nero) e Santo Spirito (giallo-verde); e dai quattro borghi situati al di fuori delle mura: San Giacomo (giallo-blu), San Giorgio (giallo-rosso), San Giovanni (rosso-blu) e San Luca (rosso-verde). Il segnale di partenza nella gara dei cavalli è dato dal ‘mossiere’ Andrea Calamassi che lascerà cadere il canapo anteriore quando a suo insindacabile giudizio l’allineamento dei cavalli all’interno dei canapi e l’entrata del cavallo di rincorsa sono regolari. In caso di partenza irregolare, i concorrenti vengono richiamati sulla linea di partenza dallo scoppio di un mortaretto. In preparazione della serata di stasera, nel pomeriggio di ieri sono state recuperate le prove obbligatorie al canapo dei cavalli e quelle delle asine sospese giovedì sera a causa della impossibilità di utilizzare la pista di gara precauzionalmente coperta dai teli anti pioggia, caduta abbondante la mattina stessa. In occasione delle manifestazioni del Palio e, in particolare, della sfilata del corteo storico e delle corse previste questa sera, l’amministrazione comunale ha comunicato che saranno in vigore alcuni provvedimenti di modifica temporanea della viabilità nel centro storico di Ferrara. Per quanto riguarda Piazza Ariostea, nelle carreggiate Sud, Est ed Ovest: è istituito il divieto di fermata ambo i lati ed il divieto di transito, eccetto i veicoli al seguito della Manifestazione, debitamente autorizzati, dalle ore 13 fino a termine dell’evento. Potranno essere ammessi al solo transito i residenti.