Gianluca Carotti, 47 anni, ed Elisa Del Vicario, 40 morti nello schianto (foto De Marco)
Gianluca Carotti, 47 anni, ed Elisa Del Vicario, 40 morti nello schianto (foto De Marco)

Porto Recanati (Macerata), 3 marzo 2019 - Tornavano da una festa di Carnevale con i bambini, ma a casa non sono mai arrivati. Gianluca Carotti e la compagna Elisa Del Vicario, 47 anni lui, 40 lei, entrambi di Castelfidardo, sono morti poco dopo la mezzanotte in un terribile schianto frontale sulla Statale Adriatica, a Porto Recanati, in località Scossicci. I loro bambini, 10 anni la figlia di lui, 8 il figlio di lei, avuti da precedenti matrimoni, sono ricoverati in condizioni gravi negli ospedali Torrette e Salesi. Lei - informano i medici - è gravissima, tenuta in coma farmacologico e necessita di supporto respiratorio e di monitoraggio intensivo. Il maschietto ha è sveglio ma necessita di monitoraggio intensivo.

Aggiornamento: ecco come stanno i bambini

INCIDENTE_37367529_121725

Leggi anche: Gianluca era allenatore di baby calciatori, Elisa volontaria con i disabili 

Poco prima del Bivio Regina, la Peugeot 2008 su cui viaggiavano in direzione nord, si è scontrata frontalmente con una Audi A6, che procedeva in senso opposto e per cause in corso di accertamento ha invaso completamente l'altra corsia. Sembra che la vettura stesse scappando da un altro incidente o dopo un furto. Al volante c'era Marouane Farah, marocchino di 34 anni, residente a Monte San Giusto, e con lui a bordo altri due connazionali. Farah è stato arrestato per omicidio stradale: è pinatonato all'ospedale di Civitanova dove è ricoverato assieme ai due passeggeri. Nell'incidente hanno riportato ferite e contusioni di non grave entità. Nello scontro è rimasta coinvolta in maniera marginale una terza vettura, una Ford Kuga, che viaggiava dietro alla Peugeot. A bordo c'erano amici della coppia deceduta.

I rilievi sono stati eseguiti dalla polizia stradale di Macerata con diverse pattuglie a supporto. Sul posto i vigili del fuoco di Civitanova, che hanno estratto dalla Peugeot i due bambini e i loro genitori, ormai senza vita, dopo avere segato il tettino della vettura, che si è ribaltata su un fianco ed è finita di traverso contro la recinzione di un'abitazione. Per i soccorsi sono intervenute ambulanze della Croce Azzurra di Porto Recanati, della Croce Verde di Civitanova, della Croce Rossa di Loreto, le automediche dagli ospedali di Civitanova e Loreto. La Statale è rimasta chiusa per circa tre ore. 

Il fascicolo aperto dal pm di turno è per duplice omicidio stradale: Farah è stato sottposto ai test alcolemici e tossicologici.