Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 dic 2018

Gruppo Iris, attacco hacker. Chiesti 950mila euro di riscatto

Due settimane fa il sistema dell’azienda è stato ‘tenuto in ostaggio’ Federica Minozzi: "Non abbiamo ceduto, i nostri tecnici hanno risolto tutto"

28 dic 2018
Masked computer hacker attacking internet services with binary code illustration
Gli hacker potrebbero aver utilizzato il virus ‘Zero-day’
Masked computer hacker attacking internet services with binary code illustration
Gli hacker potrebbero aver utilizzato il virus ‘Zero-day’

Modena, 28 dicembre 2018 - Attacco hacker alla ceramica Iris group. Nelle scorse settimane il gruppo ha subito un black out informatico di 48 ore a causa di un hackeraggio avvenuto molto probabilmente via mail. Gli autori hanno chiesto all’azienda un riscatto di 950mila euro ed è stata presentata denuncia alla polizia postale.

«Forse – spiega il ceo di Iris group, Federica Minozzi – qualcuno dei nostri dipendenti ha aperto inavvertitamente una di queste mail e nel giro di poche ore tutta la rete si è praticamente spenta. Fortunatamente noi abbiamo una squadra di 18 tecnici informatici che hanno lavorato 48 ore giorno e notte per ripristinare il funzionamento del sistema in tutte le fabbriche».

Il virus utilizzato potrebbe essere del tipo ‘Zero-day’, un maleware sconosciuto per il quale la protezione antivirus non è ancora disponibile. Iris ceramica non ha pagato alcun riscatto ripristinando autonomamente il sistema.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?