’Blue Team’, soddisfazione per il progetto inclusivo

Basket, terminata la seconda stagione. Coach Casoretti: "Pronti per ulteriori prospettive di crescita"

’Blue Team’, soddisfazione per il progetto inclusivo

’Blue Team’, soddisfazione per il progetto inclusivo

È terminata la seconda stagione del Progetto inclusivo "Blue Team", iniziativa che vede coinvolta la società sportiva del Basket Castelfranco. Annata molto positiva, a giudicare dai risultati ottenuti, in quanto la compagine bianco-verde è riuscita a consolidare il bel lavoro effettuato nel 2023/2024.

Soddisfatto, soprattutto, coach Gabriele Casoretti (nella foto), condottiero assieme a Tamara Zicchieri, Giulia Todaro ed Andrea Lazzaretti, delle attività in palestra, le quali hanno coinvolto due gruppi divisi per età.

Grandi complimenti sono arrivati alla società del Presidente Andrea Berti, come conferma proprio il tecnico Casoretti: "Il feedback arrivatomi racchiude grandi congratulazioni ed aspettative circa il futuro prossimo. Raccolgo l’impegno concessomi per provare a generare ulteriori possibilità di gioco e di crescita per la prossima stagione sportiva che si annuncia ricca di spunti interessanti".

Al vaglio ci sarà l’inserimento di un terzo gruppo, che potenzierebbe ulteriormente quanto già a disposizione. "Questo sarà un ulteriore passo molto importante per il territorio, in un contesto il più funzionale possibile per l’apprendimento individuale".

Il Basket Castelfranco ringrazia, inoltre, l’azienda Manitou Italia S.r.l., sostenitrice del progetto.

Davide Ceglia