Il cruscotto e l'auto dei due amici dopo lo schianto
Il cruscotto e l'auto dei due amici dopo lo schianto

Modena, 19 maggio 2019 - Incidente mortale in autostrada nella notte. Due persone hanno perso la vita nella notte sulla A1, Milano-Napoli (foto), nel tratto tra Modena Nord e Modena Sud in direzione di Bologna. Il tragico schianto è avvenuto intorno a mezzanotte all’altezza del km 162.

LEGGI ANCHE Luigi e Fausto, il ritratto delle vittime

Le vittime

Due amici Luigi Visconti di 39 anni originario di Napoli e Fausto Dal Moro di 36 anni originario di Padova, entrambi residenti a Reggio Emilia, viaggiavano su una Bmw 320 tre porte in direzione Bologna quando, forse per la forte velocità, hanno perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro il new jersey. Sono scesi dall'auto e sono stati falciati e uccisi da un secondo mezzo. Pochi minuti prima avevano postato un video in diretta su Facebook. 

false

Un video da paura: "Facciamogli vedere a quanto andiamo...siamo solo ai 200, faglielo vedere a quanto andiamo - dice il ragazzo alla guida mentre l'amico inquadra il contachilometri -. Va sempre a cannella, questa macchina è un mostro...non si muove. Piove...220...ora stiamo facendo i 220".  "C'è la strada pulita, si va...Ci fermiamo in Autogrill? No, ci sta aspettando la droga e il resto".

(I familiari delle vittime ci hanno chiesto di non pubblicare il video in questione, per rispettare il loro lutto. Richiesta che abbiamo deciso di accogliere)

Scesi e travolti

La dinamica dell'incidente è comunque ancora al vaglio della Stradale. Pare ormai certo che i due amici, dopo lo schianto contro il guard rail, siano riusciti a uscire dalla Bmw che si era fermata in piena corsia di sorpasso. Probabilmente storditi o feriti, sono stati travolti e uccisi da un'altra auto che stava arrivando sull'A1. I due corpi sono trovati a parecchi metri dall'abitacolo dell'auto. L'allarme è scattato immediatamente così come la macchina dei soccorsi per le due vetture coinvolte. Ma per i due amici non c'è stato nulla da fare. Traffico in tilt, ma dalle prime luci dell'alba sul luogo dell’incidente il traffico circola regolarmente sulle tre corsie.

Salvini

Della duplice tragedia si è occupato anche il vicepremier Matteo Salvini, a Sassuolo (sempre nel Modenese) per un tour elettorale in vista del voto alle comunali. "C'è un video sui siti, non ho voluto vederlo, di due ragazzi morti all'altezza di Modena... andavano ai 200 all'ora e stavano andando a cercare droga. E poi qualcuno mi contesta se io dichiaro la guerra alla droga paese per paese, città per città, negozio per negozio, per salvare vite", ha sottolineato il ministro dell'Interno. Quella contro la droga, ha aggiunto, " è un'altra battaglia che si può combattere in Europa".