CronacaNuovo Lidl, manca una pista ciclabile

Nuovo Lidl, manca una pista ciclabile

Volevo fare una mia contestazione, un’osservazione e anche una lamentela, su dove è nato il nuovo Lidl, nella zona di via Mattei o ex villaggio Anic.

Bella iniziativa far un supermercato lì,io e tanti altri che abitiamo in zona approviamo,questa cosa, ma è molto pericoloso in quanto non esiste un passaggio pedonale o ciclabile che collega, appunto, il supermercato al villaggio Anic, via Mattei e tutta la zona adiacente.

Mi sono trovata a fare la spesa lì e ho visto due persone che faticavano a passare, e un giorno prima ho sentito che una mamma e sua figlia sono stati bloccati lì per mezz’ora con la paura di passare. Ci sono degli anziani, in gamba che vanno ancora in bici,cletta e si chiedono come potrebbero andare appunto li in bici o a piedi, visto che già vanno lì vicino al Famila (precisamente in via Argirocastro).

Credo che nel progetto iniziale uno dovrebbe anche prendere in considerazione che c’è gente che non ha la macchina e se gli viene dato un servizio in questo caso, diventa un disservizio pericolosissimo...

Mariagloria Roccafiorita

Cinque negozi chiusi

in via Ponte Marino

Volevo semplicemente segnalare come nella parte di via Ponte Marino che sfocia in via Salara ci sono cinque (5) negozi chiusi. Bisogna fare qualcosa per aiutare queste attività.

P. Lelli