ROSALBA CORTI
Cultura e spettacoli

Fabrizio Bosso quartet, omaggio a Stevie Wonder: ecco dove

Lo spettacolo sulla terrazza del Castello di Albereto mercoledì 19 luglio alle 20.15

Fabrizio Bosso quartet rende omaggio a Stevie Wonder

Fabrizio Bosso quartet rende omaggio a Stevie Wonder

Rimini, 16 luglio 2023 – Stevie Wonder, il grande esponente di soul e R’n’b, cantore della black music, talento precocissimo e pluripremiato, è fonte d’ispirazione per Fabrizio Bosso, tanto da volerlo omaggiare in un tour, dal titolo ‘We Wonder’.

Approfondisci:

Ecco gli appuntamenti del Summer Jazz Fest Il 18 luglio evento clou con Fabrizio Bosso

Insieme a Julian Oliver Mazzariello, piano e rhodes, Jacopo Ferrazza, contrabbasso e basso elettrico e Nicola Angelucci alla batteria, la tecnica e il lirismo della tromba di Fabrizio Bosso troveranno espressione nel celebrare il genio del soul, sulla terrazza del Castello di Albereto, mercoledì 19 luglio alle 20.15.

“Another star”, “Isn’t she Lovely”, “My Cherie Amour”, ma anche “Sir Duke”, “Moon Blue” e altre canzoni rappresentative dell’opera di Stevie Wonder, saranno eseguite dal celebre trombettista insieme al suo terzetto di musicisti, che si esibiranno  abbracciando un periodo che va dalla fine degli anni sessanta fino all’ultima pubblicazione del 2004 dell’artista non vedente, arrangiati con cura per il tour ma anche per l'album pubblicato dalla Warner Music.

Non è stato facile per Bosso selezionare i brani da una discografia così ampia e che ha influenzato gran parte della musica del secolo scorso, contribuendo alla nascita di nuovi generi musicali. Tra i successi di Wonder, non manca anche Overjoyed, già pubblicato il 13 maggio come singolo su tutte le piattaforme digitali, in occasione del compleanno di Stevie Wonder.

Non è stata questa una scelta a caso, perché Overjoyed parla anche di sogni che si realizzano. È, infatti, un Fabrizio Bosso “felicissimo”, quello che non solo qui interpreta uno dei brani più famosi di Stevie Wonder, suo idolo sin da quando ha cominciato a suonare le prime note alla tromba, ma che rinnova con questo nuovo progetto anche la scelta fatta quando era poco più che adolescente, ovvero, diventare musicista.