L'apertura del centro Amazon (foto Donzelli)
L'apertura del centro Amazon (foto Donzelli)

Castelguglielmo (Rovigo), 21 settembre 2020 - Taglio del nastro per l’apertura del nuovo centro di distribuzione Amazon. Alle 14 è avvenuto il taglio del nastro per l’apertura di una attività importante a livello produttivo, occupazionale ed economico per tutto il Polesine. Erano presenti Maurizio Passerini, sindaco di Castelguglielmo e Aldo D’Achille, sindaco di San Bellino, oltre ai politici e ai responsabili del centro di distribuzione Amazon.

false

Leggi anche - Amazon cerca 900 dipendenti, i giovani ci sperano - Via alle candidature. "Cerchiamo personale"

Il magazzino rappresenta il quinto centro di distribuzione aperto in Italia. Nel nuovo centro saranno creati oltre 900 posti di lavoro a tempo indeterminato entro tre anni dall’apertura. Collegandosi al sito, chiunque sia interessato a lavorare in Amazon avrà anche la possibilità di iscriversi agli incontri virtuali organizzati dalle agenzie per il lavoro che collaborano con Amazon per la selezione del personale, durante i quali sarà presentato nel dettaglio come funziona il processo di selezione e le peculiarità delle mansioni. La ricerca dei profili per le posizioni manageriali e le funzioni di supporto del nuovo magazzino sono tutt’ora in corso e ci si può candidare su www.amazon.jobs. Lo stabilimento rappresenta un rilevante fattore di crescita economica e occupazionale per il territorio e i Comuni limitrofi. Il nuovo centro di distribuzione, situato a 25 chilometri da Rovigo, sarà equipaggiato con la più avanzata tecnologia di Amazon Robotics per migliorare ulteriormente le condizioni di lavoro dei dipendenti.