Quotidiano Nazionale logo
12 apr 2022

Un mese di misteri: dal telefono di Andreea scomparsi numeri e chat

featured image
featured image
Un primo piano di Andreea

All’alba di oggi è esattamente un mese che la dolce Andreea Rabciuc, jesina di origini romene, manca da casa. Svanita nel nulla dopo la festa con il suo amico e un’altra coppia nel casolare di campagna che si affaccia sulla Montecarottese. Del caso continuano ad interessarsi le tv nazionali approdate in Vallesina con le telecamere oltrechè il programma di Rai 3 "Chi l’ha visto?" che domani tornerà a parlarne.

Simone in tv: "Andreea è viva, il caso è chiuso"

Le indagini proseguono, in particolare sul telefonino della ragazza, consegnato dalla mamma ai militari dopochè il fidanzato Simone quel venerdì notte l’avrebbe sequestrato ad Andreea dopo la serata burrascosa, probabilmente per gelosia (perché lei avrebbe continuato a messaggiare per tutta la notte con altre persone, compreso l’ex) e consegnato solo la domenica sera alla mamma che cercava disperatamente sua figlia. Lui che avrebbe risposto all’ex Daniele dal telefino di Andreea, avrebbe lasciato il casolare in auto appena 15-20 minuti dopo di lei (che era a piedi) e nella stessa direzione ma dice di non averla più vista. Ma Simone avrebbe ignorato le chiamate ripetute della mamma fino a convincersi a consegnarlo. Ma su quel telefono in mano agli inquirenti sarebbero scomparsi alcuni numeri in rubrica e nelle chat. Non è escluso che un ruolo in questa angosciante vicenda possano averlo gli stupefacenti. Le indagini dei carabinieri proseguono nel più stretto riserbo.

sa.fe.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?