San Patrizio a Bologna, Irlanda in festa all'Estragon
San Patrizio a Bologna, Irlanda in festa all'Estragon

Bologna, 14 marzo 2019 – Nonostante in molti già si preparino per San Patrizio, che cadrà domenica 17 ma sarà preceduto da un ricco cartello di eventi 'irish' già a partire da giovedì, il piatto forte del weekend bolognese sarà la musica dal vivo, grazie all'arrivo, nello stesso fine settimana, di quattro pezzi da novanta come Salmo, Florence and The Machine, Yann Tiersen e Nada. Poi, come sempre, continueranno a fiorire mostre d'arte in bilico fra classico e contemporaneo e una scena teatrale nella quale farà capolino anche Ascanio Celestini, oltre a una curiosa rivisitazione della fortunata “Educazione siberiana” di Nicolai Lilin. Infine, tra conferenze colte e spettacoli per ragazzi, ci sarà tempo pure per fare un salto alla nuova edizione di Cosmoprof, senza dimenticare la prima tappa della nuova Via della Lana e della Seta.

Venerdì 15

Eventi e festival
- Dal 14 al 18 marzo tornerà in pista, per la 52esima volta, il Cosmoprof, la fiera dell'estetica che spazierà, sotto i padiglioni di BolognaFiere, dalla cosmesi alla cura dei capelli e del corpo.
- Si chiama “L'Orto del Diavolo” la visita-spettacolo serale dell'associazione Vitruvio che indaga miti e superstizioni della Bologna che fu.
- Nella Sala Ulisse di Palazzo Poggi, alle 17, andrà in scena “Alla luna”, terzo appuntamento del ciclo di conferenze “Leopardi allo specchio 1819-2019”, dedicato al vate di Recanati.

Mostre
- Grande apertura, a Palazzo Fava, per “Frank King: un secolo di Gasoline Alley”, la mostra che raccoglie, fino al 7 aprile, 50 tavole originali di un fumetto che ha fatto la storia.
- A Palazzo Belloni, dopo il grande successo delle prime giornate, prosegue il viaggio di “The Kennedy Years” nei segreti della dinastia più nota del Novecento.
- Palazzo Albergati ha scelto di prorogare la sua “Warhol and Friends” fino al prossimo fino a domenica 30 giugno.

Spettacoli
-
Tre giorni di tempo, all'Arena del Sole, per partecipare al nuovo progetto teatrale di Ascanio Celestini, intitolato “Pueblo” e dedicato alle complesse tematiche della povertà.
- Sempre all'Arena del Sole, sarà il fine settimana di “Maleducazione transiberiana”, la pièce di Davide Carnevali che racconta pregi, ma soprattutto difetti, della pedagogia infantile.
- La nota compagnia tedesca Familie Flöz porterà sul palco del Teatro delle Celebrazioni, venerdì e sabato, l'ultimo dei suoi particolarissimi lavori, dal titolo “Dr. Nest”.

Concerti
- Il Locomotiv Club, in occasione dell'uscita del nuovo album “E' un momento difficile, tesoro”, accoglierà a braccia aperte l'inimitabile voce di Nada, che non passa mai di moda.
- Al Covo Club, direttamente dalla Grande Mela, faranno tappa gli Oneida, l'eclettico quintetto che torna in pista con il suo “Romance”.
- La sperimentazione sonora, in tutte le forme possibili e immaginabili, è il pane quotidiano di Marsala, pronto ad incantare il pubblico dello Ikigai Room.

Disco e dintorni
- Per il fortunato ciclo “L'Archivio presents”, l'Ex Forno del Pane vedrà in consolle i deejay che hanno dato vita al progetto funk e jazz Midnight Conversation.
- Si prepara una lunga notte al Cassero, vista la prima e unica fusione fra il party di casa, “LaRoboterie”, e lo scatenato “TimeShift”.
- Le ore piccole, al Locomotiv Club, trascorreranno al ritmo degli anni Ottanta, grazie alle note della festa a tema “80s Never Die”.

false

Sabato 16

Eventi e festival
- Firmacopie e incontro con i lettori, al Mondadori Megastore di via D'Azeglio, per la scrittrice Giorgia Penzo, che presenterà il suo “Ogni giorno come il primo giorno”.
- Un po' festival delle arti e un po' dicoteca, all'Elastico fa/Art la scena se la prenderà il “Capodanno pagano”, da festeggiare in onore della divinità romana Anna Perenna.
- La rassegna “Bologna in giallo” porterà alla Biblioteca Lame la presentazione di “La consistenza del sangue”, con l'autore Massimo Fagnoni che narra di un omicidio avvenuto in via Zanardi.

Mostre
- “Fantomologia. Dal micro al macro ai fenomeni del reale” raccoglie, al CUBO, le riflessioni artistiche di Ugo La Pietra, Stanza, Evelina Domnitch e Dmitry Gelfand.
- Si chiama “Adrian, George, Peter, Sofia e Tamina”, con i nomi di battesimo dei cinque pittori coinvolti, la collettiva accolta, fino alla fine del mese, dagli spazi della galleria P420.
- E' il progetto “MONO 3” di Giovanni Kronenberg ad animare, un'opera alla volta fino al prossimo 30 marzo, le sale della galleria Localedue.

Spettacoli
- In occasione della rappresentazione all'Arena del Sole di “Pueblo”, Ascanio Celestini dialogherà sui temi dello spettacolo assieme a Gianluca Casadei, in un pomeriggio condotto da Marzio Badali
- “Crikecrak – Piccololorso, la sorellina e la paura” è il modo del Teatro Testoni di avvicinare al palcoscenico i bimbi di età compresa fra gli 1 e i 4 anni.
- Al Teatro Dehon sarà tempo di “Chiedo i danni”, lo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Grazia Scuccimarra che, con la sua comicità, ci farà riflettere sulla società contemporanea.

Concerti
- Il particolare duo transalpino The Liminanas si presenterà al Covo Club con ben due nuovi lavori in studio, intitolati, rispettivamente, “Shadow People” e “I’ve Got Trouble In Mind Vol. 2”.
- L'ospite d'onore del sabato dell'Unipol Arena sarà l'ormai arcinoto Salmo, figura di spicco della scena rap nostrana che torna in pista con i pezzi del nuovo album “Playlist”.
- E' un giovane e virtuoso cantautore come il palermitano Dimartino a dare vita, al Locomotiv Club, alle mille suggestioni della sua raccolta, dal titolo “Afrodite”.

Disco e dintorni
- Al Matis Club, dopo le serate dedicate agli anni '80, sarà il turno di “Wonderland 90 Gold”, con tutto il meglio del rock, del pop e del rap del decennio successivo.
- Nasce da un'antica festa di strada catalana il coloratissimo “Elrow Bologna: Rowlympic Games”, il super party del Palanord che mischia musica, variegate performance e arti circensi.
- “Switch Music Recordings showcase”, con la presenza di Light Minded, Spong-X e Francesco Resta, è la sorprendente proposta disco del Granata.

Domenica 17

Eventi e festival
- E' la prima delle sei tappe che formano la neonata Via della Lana e della Seta, il percorso naturalistico e culturale che lega Bologna e Prato, l'appuntamento domenicale di Trekking col treno.
- Palazzo Pepoli promuoverà, come ogni dì di festa, la sua “Domenica in famiglia al Museo della Storia di Bologna”, fra didattica, divertimento e il piacere di stare insieme.
- All'Atelier Sì arriva “Ctrl Alt Lab Playground”, speciale laboratorio ludico e artistico dove la tecnologia e il gioco si incontrano con armonia, a beneficio dei più giovani.

Mostre
- Saranno 114 disegni d'epoca, fra cavalli, lance e cimieri, a parlarci, in Pinacoteca Nazionale, di un argomento peculiare come “Il gioco cavalleresco nella Bologna del Seicento”.
- Sono “Appese a un filo” le artiste e amiche Valeria Foscehtti e Anna Masini, protagoniste, alla Libreria Trame, con i loro delicati disegni e ricami.
- E' “L'anima degli elementi”, con le sue divertenti tavole ispirate alla tavola periodica, la mostra adatta anche ai più piccoli che colorerà le sale dell'Opificio Golinelli.

Spettacoli
- Associato alla mostra mostra “No, #Oreste, No! Diari da un archivio impossibile” lo spettacolo “L'eccesso” di Fratelli Broche invaderà gli spazi del MAMbo.
- La proiezione di “Sofia”, migliore sceneggiatura all'ultimo Festival di Cannes, sarà accompagnata, al Cinema Orione, da un incontro con la regista Meryem Benm'Barek.
- “Figlie di Eva”, con un cast composto da Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere e Michela Andreozzi, è l'idea tutta al femminile della domenica del Teatro Duse.

Concerti
- Più che un concerto sarà un evento imperdibile. I Florence and The Machine, infatti, porteranno le note del loro “High as hope” sotto la cupola dell'Unipol Arena.
- Dalla sua Bretagna, arriva sotto le Due Torri tutta la finezza del compositore Yann Tiersen, atteso assieme al suo nuovo album, “All”, al Teatro Auditorium Manzoni.
- Al Foyer Respighi del Teatro Comunale, nuova occasione mattutina per avvicinarsi alla musica classica, grazie agli “Highlights from Rigoletto” della kermesse “Music Garden”.

San Patrizio
Tra gli eventi specificamente dedicati alla ricorrenza del patrono d'Irlanda, ricordiamo:
- “San Patrizio: tanta roba in Bolognina”, dal 15 al 17 marzo al Parco DLF con birre artigianali, musica celtica dal vivo e dj set notturni;
- La storica kermesse “Irlanda in festa 2019” del PalaEstragon, che ormai si qualifica come la più importante manifestazione del suo genere al di fuori dell'Isola Verde;
- L'arrivo alla Confraternita dell'Uva dello scrittore irlandese Philip O' Ceallaigh, pronto a presentare il libro “La mia guerra segreta”;
- Le mille feste free bar organizzate dai pub irlandesi del centro, dal The Irish Times di via Paradiso al The Cluricaune Irish Pub di via Zamboni, passando per il Celtic Druids di via Caduti di Cefalonia