CHIARA MARINELLI
Cronaca

Civitanova Marche, ladri in tabaccheria: arraffate le sigarette

Centinaia di pacchetti rubati dall’esercizio in via Colombo. È il terzo colpo del genere nel giro di un mese. Indaga il commissariato

La polizia di Civitanova indaga sul furto in tabaccheria: ladri rubano centinaia di pacchetti di sigarette

La polizia di Civitanova indaga sul furto in tabaccheria: ladri rubano centinaia di pacchetti di sigarette

Civitanova Marche, 18 giugno 2024 – Ancora un colpo in tabaccheria, questa volta è toccato a quella che si trova lungo la statale Adriatica. Rubati centinaia di pacchetti di sigarette.

Nel mirino, l’altra notte, è finita la tabaccheria Gobbi in via Cristoforo Colombo, nel quartiere di Fontespina, lungo la statale. Secondo quanto è stato ricostruito dagli agenti del commissariato di polizia, l’altra notte tra le 4 e le 4.30 due uomini, con il volto coperto, si sono messi all’opera.

Hanno tagliato l’inferriata che dà su una finestra sul retro della tabaccheria di via Colombo, e passando attraverso di essa sono riusciti a fare irruzione nei locali. Una volta dentro hanno arraffato centinaia di pacchetti di sigarette ma, nel frattempo, è scattato l’allarme. I malviventi hanno preso quanti più pacchetti possibile e, alla fine, sono scappati via, forse aiutati da un complice fuori ad attenderli. A chiamare la polizia è stato il proprietario della tabaccheria, grazie al sistema di allarme. Ma quando gli agenti del commissariato sono arrivati sul posto, dei malviventi non c’era più traccia.

È ancora in corso di quantificazione il bottino che i ladri sono riusciti a portare via dalla tabaccheria: ammonterebbe, comunque, a circa 5mila euro. Sono in corso le indagini da parte della polizia per identificare i malviventi. Al vaglio degli inquirenti i filmati delle telecamere di videosorveglianza installate nella zona di Fontespina e nei pressi della tabaccheria, che potrebbero avere immortalato elementi utili alle indagini.

Si tratta dell’ennesimo colpo in tabaccheria che avviene nelle ultime settimane. Nella notte tra il 3 e il 4 giugno scorso, ignoti hanno preso di mira la tabaccheria Spurio in via Corridoni, a Civitanova Alta, zona tranvia. Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, un uomo con il volto coperto da un cappuccio, arrivato a bordo di un furgone, ha forzato la serranda esterna tagliando le maglie, poi ha mandato in frantumi la vetrata della porta di ingresso dell’esercizio commerciale che si trova sotto il porticato. Una volta entrato all’interno della tabaccheria, ha arraffato centinaia di pacchetti di sigarette. Qualche settimana prima erano avvenuti due furti, uno di seguito all’altro, in una tabaccheria di corso Vittorio Emanuele, in centro, a due passi da piazza XX Settembre. Anche in quella circostanza erano state fatte sparire centinaia di pacchetti di sigarette.