I funerali di Miriam e Manuel
I funerali di Miriam e Manuel

Ferrara, 8 ottobre 2019 – Oltre un migliaio di persone, tra parenti e amici, hanno dato l'ultimo saluto (foto) oggi pomeriggio a Miriam Berselli e Manuel Signorini in un PalaVigarano stipato. Una cerimonia toccante, iniziata con un lungo applauso all'arrivo (intorno alle 15) dei feretri nella struttura del paese che ha visto, all'alba dello scorso 28 settembre, l'auto con a bordo i giovani schiantarsi contro un platano.

Ad attendere le due bare bianche ricoperte di fiori, come detto, conoscenti e parenti, ma anche l'amico che era alla guida della Mazda – e la famiglia Tosano, proprietaria dell'ipermercato dove tutti i ragazzi lavoravano.

LEGGI ANCHE La madre del conducente: "Saremo ai funerali"

Una funzione commovente, celebrata da don Andrea Frazzoli (parroco di Vigarano) che nella sua omelia ha voluto lanciare un grido di speranza per le famiglie di Miriam e Manuel: "In questo momento di buio – ha sottolineato – il Signore ci è vicino e ci aiuta a capire che la vita dei due ragazzi non è finita, ma prosegue nei cieli e ci accompagna".

LEGGI ANCHE Folla ai funerali di Giulio (foto)

Poi a prendere la parola sono stati, nell'ordine, la sorella e la mamma di Manuel e un'amica di Miriam. "Le tue magliette ora sono il mio rifugio e la casa è vuota senza te - ha confessato Elena, rivolgendosi al fratello Manuel - ma farò di tutto, se me ne darai la forza, per far tornare a vivere mamma e papà".

Tutti messaggi commossi che non hanno lasciati indifferenti i tantissimi amici presenti dentro e fuori il palazzetto (data la numerosa presenza di persone, molti sono rimasti all'esterno, potendo comunque seguire la funzione attraverso degli altoparlanti). Oltre un'ora di ricordi e preghiere prima dell'uscita, anch'essa condita da un lunghissimo applauso, dei due feretri e dell'ultimo viaggio verso il cimitero.