Pro loco e Protezione civile in campo per la ’Corsa dei quartieri’

Si continua a lavorare in vista dell’evento in programma a maggio. Ci sarà anche l’associazione carabinieri in congedo

Pro loco e Protezione civile in campo per la ’Corsa dei quartieri’

Si continua a lavorare in vista dell’evento in programma a maggio.

’Corsa dei quartieri’: in campo anche la Pro Loco di Civitanova e la Protezione Civile, affiancata quest’anno per la prima volta dall’associazione carabinieri in congedo: collaboreranno per garantire la sicurezza e tenere sotto controllo la viabilità. A disposizione anche un nuovo parcheggio. Le associazioni locai sono in prima linea per l’organizzazione dell’evento, in programma dal 24 al 26 maggio.

L’altro ieri a Palazzo Sforza si è svolto un altro incontro, convocato dal consigliere comunale Pierpaolo Turchi, coordinatore dell’evento.

C’erano anche gli assessori Claudio Morresi e Roberta Belletti, la coordinatrice della Protezione Civile Silvia Del Medico affiancata da Aurelio Del Medico, Aldo Foresi presidente Pro Loco di Civitanova Alta accompagnato da Angelo Masullo e Olindo Iualè in rappresentanza dell’associazione carabinieri in congedo.

È stata rinnovata la collaborazione con la Pro Loco di Civitanova Alta: si potrà mangiare sotto la struttura coperta e quanto prima verrà reso noto il menù.

Sul fronte viabilità e sicurezza, invece, l’ippodromo Morì metterà a disposizione un nuovo parcheggio, sarà installata apposita segnaletica lungo la strada e la Protezione Civile che quest’anno sarà affiancata anche dai carabinieri in congedo servirà a smistare il traffico. "Ringrazio la Pro Loco, la Protezione civile e i carabinieri in congedo – ha detto Turchi –. Stiamo registrando una grande disponibilità su tutti i fronti".