Ancona, 15 giugno 2021 - La zona bianca è dietro l'angolo: a meno di sorprese che per ota non sono arrivate (qui il bollettino di oggi), anche le Marche da lunedì 21 giugno saranno in zona bianca. Ma la guardia resta alta, anzi: altissima, a causa delle varianti, la delta in testa: "Non smantelliamo tutto, non smantelliamo niente, ci prepariamo al peggio che sono le varianti", assicura l'assessore alla Sanità, Filippo Saltamartini.  Nella cabina di regia con i dirigenti in Regione, l'assessore ha rimarcato la "necessità di attivare immediatamente un piano comunque per un eventuale 'ritorno' (con riferimento proprio alle varienti; ndr) che evidentemente mi auguro non avvenga per il prossimo autunno".

Vaccini turisti Marche, Saltamartini: "Prenotazioni già da questa settimana"

La variante delta mette in allarme la Gran Bretagna

Saltamartini ricorda che l'esperienza deve insegnare: "L'anno scorso quando abbiamo pensato a luglio e agosto che il virus se ne fosse andato - ricorda - ci siamo trovati una spiacevole sorpresa...", quindi è forse meglio che le Marche siano nell'ultimo gruppo di regioni - assieme a Basilicata, Calabria, Campania, Provincia di Bolzano, Sicilia, Toscana e Valle d’Aosta - a passare in zona bianca: "Forse è una fortuna arrivare in ultima analisi al passaggio in zona bianca - commenta -. Dobbiamo essere consapevoli di dover prevenire l'estensione della patologia attraverso una limitata mobilità l'uso di mascherine e delle altre misure anti-contagio.

Per ora la variante delta, ossia la variante indiana, non ha interessato le Marche - anche se una decina di casi è stata rilevata in Romagna - ma la Regione monitora alcune situazioni. "Sono stato contattato da un presule - riferisce Saltamartini - che chiedeva informazioni per il rientro di alcuni sacerdoti dall'India. Chiaramente queste varianti devono essere monitorate attentamente, abbiamo preso contatti con il ministero degli Esteri: - ha concluso - la profilassi su queste varianti deve partire da controlli alle frontiere per evitare quello che è successo da gennaio 2020".

Covid: le notizie di oggi

Dati Covid oggi: contagi da Coronavirus del 15 giugno. Bollettino Italia e regioni

Coronavirus 15 giugno 2021 in Emilia Romagna. Bollettino Covid oggi, dati e contagi

Seconde dosi, sì dell'Aifa al mix di vaccini "per i giovani che hanno fatto Astrazeneca"

Vaccini Covid, analisi su trecento decessi. "Il legame è solo in quattro casi"