Alice sul palco con Laura Pausini a Pavullo: "Un onore ballare al suo concerto"

Alice Leoni, 20 anni di Pavullo, ha realizzato il suo sogno di diventare ballerina professionista. Il 21 e 22 luglio ha partecipato al palco di Laura Pausini a Siviglia, dopo aver frequentato programmi professionali internazionali.



Alice sul palco con Laura Pausini a Pavullo: "Un onore ballare al suo concerto"
Alice sul palco con Laura Pausini a Pavullo: "Un onore ballare al suo concerto"

I primi passi mossi nel Centro Studio Danza Dia, poi la scelta di dedicarsi interamente alla carriera artistica con diverse esperienze all’estero ed un programma professionale di caratura internazionale, fino ad arrivare, il 21 e 22 luglio, al palco di Laura Pausini a Siviglia. E’ definitivamente decollata la carriera di Alice Leoni, 20 anni, ballerina professionista di Pavullo, il cui desiderio – fin dai tempi delle medie – era di fare della danza il proprio lavoro. E il suo obiettivo sembra proprio essere andato a segno: lo testimonia la partecipazione sul palco di plaza de España a Siviglia, programmato all’interno del festival ‘Icónica Sevilla fest’, in occasione della data spagnola del tour mondiale di Laura Pasini. "Oltre al gruppo della Pausini che la seguirà in tutti gli appuntamenti, in ogni città è stata offerta la possibilità di vivere questa esperienza anche ad altri ragazzi, tra cui io – spiega Alice Leoni –. Per me è stato un grandissimo onore, oltre che una grande responsabilità. E’ stata un’esperienza che ricorderò per tutta la vita, soprattutto per l’energia che si vive ai concerti, mentre noi solitamente siamo abituati ad esibirci sul palco dei teatri e davanti ad un pubblico diverso. Poi ho avuto modo di rapportarmi con i ballerini professionisti della Pausini, il direttore artistico… tutte persone che avevo sempre guardato con ammirazione solo in televisione". Alice era l’unica italiana tra i 26 ballerini esterni al team. A proporle l’esperienza è stato un amico e collega spagnolo, conosciuto nel corso del programma professionale internazionale ‘Take Off Dance’, che era stato contattato dal coreografo Mirko Vullo. "Essendo italiana come il team della Pausini, ho avuto modo di diventare un punto di riferimento per il mio gruppo – aggiunge Alice –, proponendomi come traduttrice". La carriera di Alice è partita, come detto, dal Centro Studio Danza Dia di Pavullo, sotto l’insegnamento di John B Polo e Giannina De Donato. Al termine delle superiori, dopo una "lunghissima selezione", la ‘ambasciatrice’ pavullese è riuscita nell’impresa di rientrare tra i 22 ballerini da tutto il mondo accolti nell’ambito del programma internazionale Take Off Dance che si tiene proprio a Siviglia, a cui parteciperà di nuovo a settembre. In passato, era stata 3 settimane a Vancouver alla Arts Umbrella Dance e 2 alla Joffrey Ballet school di New York.

Riccardo Pugliese