ALBERTO GRECO
Cronaca

San Felice, giunta in tempi record: il vice sarà Cirelli

Il sindaco Goldoni primo in provincia a nominare gli assessori: confermati Bocchi, Carrozzino e Malagoli. La novità è Pianesani

Giunta in tempi record: il vice sarà Cirelli

Giunta in tempi record: il vice sarà Cirelli

San Felice, 18 giugno 2024 – Messo in cassaforte il risultato dell’8 e 9 giugno che gli ha riconsegnato la guida del Comune col 54,37%, Michele Goldoni a poco più di una settima dalla consultazione ha già formalizzato la squadra che lo affiancherà per i prossimi cinque anni. San Felice è dunque il primo Comune modenese ad avere già annunciato la composizione della giunta che indirizzerà il lavoro della nuova legislatura amministrativa che si apre dopo il voto dei giorni scorsi. E con la consapevolezza dell’importante opera che resta ancora da portare a termine per quanto riguarda la ricostruzione post terremoto del patrimonio pubblico, il sindaco ha praticamente confermato quasi in blocco i nomi della vecchia giunta. La novità più importante è che cambia il nome del vicesindaco, ruolo per il quale Goldoni si è affidato ad una personalità locale di esperienza. Lascia così Bruno Fontana e gli subentra nell’incarico di vicesindaco Gian Paolo Cirelli, già assessore esterno in passato, che ora viene promosso e si occuperà di Bilancio, Sviluppo economico e Commercio, Polizia mortuaria e Rapporti con il Consiglio comunale. Il resto della giunta comprende altre conferme e una sola new entry. Il sindaco tiene per sé le deleghe ad Affari generali, Personale, Comunicazione istituzionale, Urbanistica, Lavori Pubblici, Infrastrutture e Grandi opere. Di Sport, Ambiente e Politiche giovanili si occuperà, invece, Paolo Pianesani, eletto consigliere comunale e unico volto nuovo della giunta. Giorgio Bocchi, altro assessore esterno, avrà affidate le deleghe a Patrimonio e Riqualificazione energetica, Sicurezza, Mobilità dolce, Sistemi informatici, Comunità energetiche rinnovabili. Elettra Carrozzino, pure assessore esterno, si occuperà di Scuola, Cultura e Libere forme associative, Politiche di promozione del territorio. Elisabetta Malagoli, eletta invece in Consiglio comunale, avrà in carico le deleghe a Servizi sociali, Pari opportunità, Sanità e volontariato sociale. "Ho puntato sull’esperienza consolidata della mia squadra precedente che a mio avviso ha svolto un eccellente lavoro in condizioni complesse – ha dichiarato il sindaco Goldoni – persone che hanno già maturato esperienza nel ruolo di assessori, conoscono la macchina amministrativa e possono mettersi da subito al lavoro per la nostra comunità. Unica novità è l’ingresso di Paolo Pianesani che precedentemente, come consigliere delegato allo Sport, ha svolto un eccellente lavoro. Della nuova giunta non fa parte solo Bruno Fontana che ringrazio davvero di cuore per la disponibilità e l’impegno che ha messo nel suo ruolo di amministratore. Adesso è tempo di proseguire senza indugi il cammino che abbiamo iniziato". L’atto di nomina dei componenti della Giunta è stato firmato dal sindaco ieri e pertanto gli assessori sono tutti pienamente operativi. Ora si attende solo la convocazione del consiglio comunale che pare sarà convocato per il 25 giugno.