Alcune piante cadute a Guastalla
Alcune piante cadute a Guastalla

Reggio Emilia, 26 luglio 2021 - Quindici minuti di tempesta di grandine e vento fortissimo hanno sferzato in particolare la zona della Bassa Reggiana (foto), colpendo in particolare le zone di Guastalla, Gualtieri, Reggiolo, Luzzara, con centinaia di alberi caduti anche a Novellara, Campagnola, Fabbrico, Rolo e un po’ in tutto il territorio di pianura. Decine gli interventi per rimuovere piante dalle strade. Il maltempo, dunque, tra raffiche fortissime di vento e grossi chicchi di grandine ha colpito duramente anche la provincia di Reggio Emilia, oltre al disastro di Parma (video) e i danni con feriti gravi a Modena.

Allerta meteo Emilia Romagna: domani ancora maltempo - Grandine e temporali sempre più forti, il meteorologo: "Vi spiego perché"

E non è mancato un infortunio grave all’interno dell’azienda Emme, dove lo storico titolare, Mario Menozzi, di 78 anni, è stato colpito tra la testa e la spalla da alcuni listelli di vetro che si sono staccati a causa della forza del vento. Sotto choc è stato raggiunto dall’elisoccorso del 118 e dall’ambulanza della Croce rossa di Guastalla. Dopo le prime cure è stato caricato sul velivolo e condotto al Santa Maria Nuova di Reggio con traumi vari, ma non risulta essere in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri per eseguire gli accertamenti e ricostruire l’accaduto.

Nella stessa zona sono stati diversi gli alberi divelti, così come sono diverse le abitazioni che hanno riportato danni alle finestre e alle antenne, sferzate da vento e grandine. Alla vicina festa di Tagliata, tra Guastalla e Villarotta, la serata di spettacolo di stasera viene sospesa, sperando di poterla recuperare domani, martedì, dopo aver sistemato l’area del parco, teatro della iniziativa. Molti alberi, anche di grosse dimensioni, sono caduti in un po’ ovunque. Bloccato completamente il traffico in via Sacco e Vanzetti a Guastalla, dove sono caduti diversi alberi, interessato totalmente la carreggiata. Sono intervenuti i vigili del fuoco per rimuovere le piante, insieme a un mezzo meccanico dotato di benna, con la polizia locale che ha deviato il traffico su percorsi alternativi. Una pianta enorme ha ceduto anche a San Martino di Guastalla, posandosi su una abitazione in fase di ristrutturazione.

Per fortuna la caduta del grosso albero non ha provocato conseguenze alle persone. Ma anche qui il traffico è stato completamente bloccato. Parecchi pure i danni alle auto in sosta o in movimento all’aperto, con segni alle carrozzerie e ai vetri. Diverse pure i tetti scoperchiati, in aziende e pure in abitazioni private, ma senza provocare danni alle persone. I tecnici comunali e i volontari di Protezione civile sono stati mobilitati per affiancare le forze dell’ordine nei vari interventi di verifica delle situazioni più critiche. Molti gravi anche i danni all'agricoltura, con campi sferzati dal vento e serre duramente colpite.