Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 gen 2022

Carnevale 2022, le date e gli eventi in tempo di Covid

Venezia, Ascoli, Fano e Cento fanno i conti con la pandemia tra annullamenti e rinvii. Ecco il programma delle manifestazioni più famose d'Italia

27 gen 2022
featured image
Carnevale 2022, le date
featured image
Carnevale 2022, le date

Bologna, 27 gennaio 2022 - Carnevale 2022, cosa si potrà fare ai tempi del Covid? Venezia con le sua maschere riuscirà a popolare ancora una volta calli e campielli? E Fano vedrà ancora una volta il suo piccolo centro attraversato dai colorati cari allegorici? Stessa domanda per Cento mentre la manifestazione di Ascoli Piceno con le macchiette in piazza ha già ufficilizzato il rinvio all'anno prossimo. 

Carnevale 2022: le date

L'unica cosa certa è che il conto alla rovescia è ormai iniziato. Il Carnevale 2022 inizia infatti ufficialmente domenica 13 febbraio e proseguirà per tutto il mese fino a domenica 1 marzo. Date clou saranno quelle del Giovedì grasso ( che quest'anno cadrà giovedì 24 febbraio) e del Martedì grasso (martedì 1 marzo). In mezzo la classica domenica del Carnevale (domenica 27 febbraio). Poi con il Mercoledì delle Ceneri (mercoledì 2 marzo) inizierà nella tradizione cristiana il tempo di Quaresima che porterà fino a Pasqua, domenica 17 aprile.

Carnevale di Venezia

Mancano tre settimane all'apertura di quella che rappresenta una delle manifestazioni più conosciute e celebri nel mondo. Ma a pesare sulla fattibilità del  programma ancora una volta è l’andamento della curva epidemiologica. Venezia si dice però pronta a ripartire e pensa a una formula soft che non vedrà il tradizionale volo dell'Angelo dal campanile di San Marco fino al palco della manifestazione, am che punterà ad eventi diffusi con tantissimi controlli.

Simone Venturini, assessore al Turismo del Comune di Venezia punta quindi sulla sicurezza, con qualche piccolo evento diffuso, ma certamente distante da quelli del pre-Covid. La sfida, per il Carnevale di Venezia 2022 che si terrà dal 12 febbraio all'1 marzo, sarà annunciata con maggiore precisione nei prossimi giorni ma sarà quella di affidarsi soprattutto all'online, allo streaming, come lo scorso anno.  

Carnevale di Fano 

Fano ed Ascoli dicono addio al loro Carnevale: nel primo caso sarà possibile festeggiare più avanti, a luglio e in agosto. Nel secondo, invece, anche un eventuale slittamento è stato bocciato.

Per il secondo anno consecutivo quindi Fano non vedrà nel suo piccolo centro sfilare i carri allegorici nelle ultime tre domeniche di febbraio come da tradizione. La pandemia porterà il Carnevale di Fano in un insolito luglio. Lo ha deciso l’Ente Carnevalesca in accordo con il Comune anche se non è ben chiaro chi lo organizzerà visto che proprio a giugno dovrebbe esserci il rinnovo del consiglio direttivo e l’elezione del nuovo presidente.

E se i carri non potranno sfilare nel mese di febbraio, l’Ente prevederà comunque alcune iniziative in occasione della settimana grassa (dal 24 febbraio al primo marzo). Lo scorso anno tutto avenne in digitale, "ma quest'anno  vorremo fare iniziative in presenza". La sfilata sarà recuperata a ferragosto

Carnevale di Ascoli

La notizia è arrivata a inizio settimana: l’edizione 2022 del Carnevale di Ascoli non si svolgerà per il secondo anno consecutivo, a causa del Covid. Una decisione inevitabile visto il numero di contagi e una bruttissima notizia per gli ascolani che ancora una volta dovranno dire addio alla manifestazione carnevalesca. Una decisione che era nell'aria ma la cui ufficialità è arrivata martedì 25 gennaio 2022. "La situazione attuale - ha detto il sindaco di Ascoli  Marco Fioravanti - non ci ha dato altra possibilità. E' la natura stessa della nostra manifestazione fatta di aggregazione e contatto diretto tra gruppi mascherati, ‘macchiette’ e pubblico, con una grande partecipazione di cittadini, turisti e curiosi che non ce lo permette". Escluso anche, come si era pensato in un primo tempo, a uno slittamento dopo Pasqua che "avrebbero intaccato lo spirito e le radici storiche del nostro Carnevale".

Carnevale di Cento

Anche Cento va verso lo slittamento della tradizionale sfilata dei carri di Carnevale. Non c'è ancora nulla di ufficiale, ma voci insistenti parlano di fine maggio, inizio giugno come periodo prescelto. Una decisione sulla quale, inutile dirlo, pesano e peseranno i numeri dei contagi e l'effettiva fattibilità di un evento che, da tradizione, richiama migliaia di persone, nella piccola cittadina ferrarese. Comunque andrà, non mancheranno invece gli appuntamenti collaterali legati al Carnevale come quelli organizzati ogni anno all'interno del teatro dove è possibile, far rispettare le regole anti contagio previste dal Dpcm.   

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?