Jesi, un baby pit stop per una pinacoteca civica più a misura di neogenitori

Mervoledì l'inaugurazione dell' iniziativa promossa e sostenuta da Unicef provinciale e regionale, finanziata e realizzata dal Club Soroptimist di Jesi. E' il primo del genere in città

Il baby pit stop a palazzo Pianetti

Il baby pit stop a palazzo Pianetti

Jesi (Ancona), 11 dicembre 2023 -Un baby pit stop ai musei civici di palazzo Pianetti, dove le famiglie con neonati possono trovare un ambiente tranquillo e confortevole in cui poter provvedere, nel pieno rispetto della privacy, all’allattamento e al cambio del pannolino del bambino. È la nuova iniziativa promossa e sostenuta da Unicef provinciale e regionale, finanziata e realizzata dal Club Soroptimist di Jesi, che si concretizzerà mercoledì prossimo con l’inaugurazione ufficiale. L’idea è nata dalla sottoscrizione, da parte delle due benemerite realtà associative, di un protocollo d’intesa sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, in cui, tra l’altro, era indicato proprio l’impegno a favorire la realizzazione di luoghi accoglienti per le famiglie con neonati, con particolare riguardo a musei, biblioteche e contesti culturali in genere. “L’individuazione dei Musei Civici come prima sede di apertura di un baby pit stop nella città di Jesi – spiegano dal Comune - è stata condivisa con l’Amministrazione comunale, nella consapevolezza che essa rappresenti anche una preziosa opportunità per presentare ai cittadini i luoghi della cultura come luoghi accoglienti e aperti alle esigenze della collettività”. Lo spazio individuato è l’ambiente esagonale posto alla fine dell’aula didattica al primo piano di palazzo Pianetti, sede della Pinacoteca Civica dove è stato organizzato un allestimento utile sia per l’allattamento che per il cambio pannolini.