Il rettore di Unibo: “II gruppo dei Giovani palestinesi non ha rispetto degli altri studenti”

Il riferimento del rettore Molari è all'iniziativa 'Campus by night', che era organizzata in piazza Scaravilli ma che a causa dell'occupazione della piazza dove è in corso l'’acampada’ si svolgerà invece in piazza San Domenico

Bologna, 10 maggio 2024 – Il rettore Giovanni Molari se l’è presa col gruppo studentesco dei Giovani Palestinesi e pro Gaza (che da domenica scorsa sono accampati in piazza Scaravilli) affermando che “non hanno rispetto" per gli altri gruppi studenteschi. Il rettore ha parlato margine della presentazione del Piano edilizio di Ateneo

Il rettore Molari e gli studenti accampati in piazza Scaravilli
Il rettore Molari e gli studenti accampati in piazza Scaravilli

Con loro “continuiamo il dialogo, anche quando i toni superano la soglia di tolleranza. Dispiace constatare che ci siano gruppi di studenti che non hanno rispetto nemmeno per altri gruppi di studenteschi, rendendo difficoltose o costringendo a spostare manifestazioni autorizzate che si dovevano svolgere in piazza Scaravilli”.

Il riferimento del rettore è all'iniziativa 'Campus by night', che era organizzata per ieri oggi e domani in piazza Scaravilli ma che a causa dell'occupazione della piazza dove è in corso l'’acampada’ si svolgerà invece in piazza San Domenico.

"Io credo che questo sia un limite che non possa essere superato - ha aggiunto Molari - perché tra l'altro era una manifestazione a beneficio di tutta la comunità studentesca, quindi è un forte rammarico e dispiacere che avvengano fatti come questi".