Bologna, 1 maggio 2021 - L'Emilia Romagna è rimasta in zona gialla dopo il monitoraggio del Ministero della Salute - Istituto Superiore di Sanità di ieri sull'andamento della pandemia da Coronavirus. L'indice Rt è rimasto sotto la soglia di rischio 1 ma in risalita rispetto alla settimana precedente (0.81 contro 0,73) mentre l'incidenza dei nuovi casi si attesta ben sotto la soglia dei 250 infetti per 100mila abitanti (poco più di 140).  Anche l'occupazione dei letti in terapia intensiva è tornata ad attestarsi sulla soglia del 30%. 

Dati Covid del 2 maggio Italia ed Emilia Romagna

Il bollettino di oggi, 1 maggio, fa registrare un netto calo sia dei positivi da coronavirus, sia del tasso di positività. Sono infatti 941 i nuovi casi (378 asintomatici) in regione (nel bollettino di ieri erano 1.206) su 34.343 tamponi effettuati, così la percentuale dei positivi passa dal 3,9% al 2,7%. I guariti sono 3.949, mentre continuano a calare i ricoveri (-102) e i casi attivi (-3.025). Si registrano ancora, purtroppo, 17 decessi (nessuno a Piacenza, parma e Ferrara). L'età media dei casi è di 37,9 anni. La situazione dei contagi nelle province vede Modena con 205 nuovi casi, seguita da Reggio Emilia (158) e Bologna (147); poi Parma (105); Rimini e Ravenna (entrambe con 71 nuovi casi), quindi Cesena (62), Forlì (52), Piacenza (36), Ferrara (28). Infine, il Circondario imolese (6).

La mappa del contagio

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 22.981 a Piacenza (+36 rispetto a ieri, di cui 18 sintomatici), 26.309 a Parma (+105, di cui 61 sintomatici), 44.882 a Reggio Emilia (+158, di cui 82 sintomatici), 63.118 a Modena (+205, di cui 130 sintomatici), 79.044 a Bologna (+147, di cui 102 sintomatici), 12.311 a Imola (+6, tutti sintomatici), 22.626 a Ferrara (+28, di cui 7 sintomatici), 29.314 a Ravenna (+71, di cui 39 sintomatici), 16.054 a Forlì (+52, di cui 37 sintomatici), 18.627 a Cesena (+62, di cui 55 sintomatici) e 34.924 a Rimini (+71, di cui 26 sintomatici).

Morti Covid

Purtroppo, si registrano 17 nuovi decessi: 8 in provincia di Bologna (4 donne di cui due di 80 anni, una di 82 e una di 87 anni e 4 uomini rispettivamente di 65, 70, 78 e 81 anni),3 in provincia di Reggio Emilia (due donne rispettivamente di 80 e 94 anni e un uomo di 77 anni), 2 a Ravenna (un uomo e una donna entrambi di 63 anni), 2 in provincia di Forlì-Cesena (una donna di 82 anni e un uomo di 84), 1 in provincia di Modena (un uomo di 78 anni) e 1 uomo di 72 anni nel riminese. Nessun decesso nelle province di Parma, Piacenza e Ferrara. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 12.893.

Ricoveri da coronavirus

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 216 (-10 rispetto a ieri), 1.640 quelli negli altri reparti Covid (-92). Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 9 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri), 17 a Parma (-5), 28 a Reggio Emilia (invariato), 33 a Modena (-1), 56 a Bologna (invariato), 11 a Imola (invariato), 24 a Ferrara (-1), 10 a Ravenna (-2), 6 a Forlì (invariato), 7 a Cesena (invariato) e 15 a Rimini (-1).

Guariti e casi attivi

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 3.949 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 315.967. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 41.330 (-3.025 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 39.474 (-2.923), il 95,5% del totale dei casi attivi.

Vaccinazioni Emilia Romagna

Quanto alle vaccinazioni, quelle somministrate ad oggi, sono oltre 1 milione e 673mila (548.497 le persone che hanno ricevuto anche la seconda dose). E in attesa che si aprano le prenotazioni per la fascia d'età 60-64 anni (il 10 maggio, secondo le previsioni della Regione) ieri gli imprenditori hanno chiesto di nuovo attenzione per il mondo delle aziende. "Dal 27 dicembre scorso - ha detto il presidente di Confindustria Emilia centro Valter Caiumi - attendiamo, consapevoli e concordi nella priorità di medici, anziani, soggetti fragili, mondo della scuola, mondo dell'università. Ora crediamo sia giunta l'ora di considerare anche il mondo delle imprese private con i suoi collaboratori e famigliari. Abbiamo bisogno di date e modalità certe e non di rinvii". 

Covid a Bologna

I nuovi casi di Covid nella provincia di Bologna in un giorno sono scesi di cento, fermandosi a quota 147, con 102 persone sintomatiche. Purtroppo, ancora altre otto vittime, quattro donne dagli 80 agli 87 anni e quattro uomini dai 65 agli 81. Sono 460 i ricoveri in ospedale.

Coronavirus Italia, dati e tabella delle regioni

 Sono 12.965 (ieri 13.446) i nuovi casi di covid riscontrati oggi in Italia dopo aver analizzato 378.202 tamponi, con l'indice di positività che scende al 3,4% (ieri era al 3,9%). Nelle ultime 24 ore si registrano altri 226 morti (ieri 263), che portano il totale dei morti a 121.033 da inizio pandemia. Questi i dati odierni del bollettino covid, reso noto dal ministero della Salute, consultabili sul sito della Protezione civile.

Dati dalle regioni Coronavirus Marche - Covid Veneto - Contagi in Toscana

L'ultimo monitoraggio settimanale dell'Istituto superiore di sanità e ministero della Salute ha evidenziato come l'indice di trasmissibilità Rt in Italia sia leggermente risalito toccando il valore di 0,85 mentre cala il tasso di occupazione di terapie intensive e reparti ospedalieri. L'Rt nazionale, che la scorsa settimana era a 0,81, sale dunque a 0,85, mentre l'incidenza dei casi continua a scendere: il suo valore è a 146 su 100mila abitanti rispetto a 152 della settimana scorsa.

Covid, le altre notizie di oggi

Covid, ricoveri sotto la soglia critica. "La guardia resti alta, fase delicata"

Covid mondo, in India nuovo record: 400mila contagi in 24 ore

Rimini, ecco quante dosi di vaccino sono destinate ai turisti

"La variante indiana arriverà di sicuro"