FABIO GAVELLI
Economia

Luna Rossa, premi e 50 anni per il Cantiere del Pardo sulla cresta dell’onda

L’azienda nautica di Villa Selva ha rinnovato la partnership col team di America’s Cup, ottenuto la certificazione ‘Great place to work’ e festeggiato mezzo secolo di attività

Foto di gruppo per i dipendenti e staff del cantiere con sede in via Fratelli Lumiere

Foto di gruppo per i dipendenti e staff del cantiere con sede in via Fratelli Lumiere

Forlì, 17 luglio 2023 – Procede con il vento in poppa il Cantiere del Pardo, uno dei vanti del settore nautico forlivese, realtà che proprio in questo periodo ha festeggiato i 50 anni di attività. In occasione del mezzo secolo dell’azienda instauratasi a Forlì nell’area industriale di Villa Selva, impresa nata nel 1973 dalla visione di Giuseppe Giuliani Ricci e oggi guidata dal Ceo Fabio Planamente e dal presidente Gigi Servidati, è uscito anche un libro, dal titolo ’Cantiere del Pardo - Una storia di mare’, a cura di Bruno Cianci, che ripercorre la vicenda industriale della casa che ha lanciato i Grand Soleil, prodotti in oltre quaranta modelli.

Inoltre è stata anche organizzata una tre giorni di festa ricca di eventi a Portopiccolo (Trieste), raccogliendo attorno a sé progettisti e dealer da tutto il mondo, con tanto di cena di gala e la 21ª Grand Soleil Cup.

Di recente , l’azienda nautica ha messo a segno un altro colpo: dopo la collaborazione siglata per la 36ª edizione di Coppa America, Cantiere del Pardo sarà nuovamente a fianco di Luna Rossa Prada Pirelli con due modelli della sua gamma a motore: il VanDutch 48 e il Pardo Endurance 72.

"Rinnovare la partnership con Luna Rossa per la seconda edizione consecutiva dell’America’s Cup è per noi motivo di grande orgoglio. Quest’anno, inoltre, la collaborazione vede direttamente coinvolto il Cantiere del Pardo con entrambi i suoi brand a motore, a sottolineare l’eccellenza del Made in Italy, l’innovazione tecnologica e le performance", dice il presidente Servidati.

Non è finita, perché nei giorni scorsi, l’azienda leader nella produzione e commercializzazione di imbarcazioni a vela con il marchio Grand Soleil Yachts e a motore (marchi Pardo Yachts e VanDutch Yachts) è risultata il primo cantiere nautico in Italia ad ottenere la certificazione ’Great Place to Work’. La certificazione è avvenuta dopo la somministrazione a tutti i dipendenti di un questionario in forma totalmente anonima e su base volontaria, che ha visto un tasso di risposta molto alto, pari al 78%, e che ha consentito all’azienda certificatrice di analizzare le risposte agganciate ai cinque pilastri fondamentali: credibilità, rispetto, equità, orgoglio e coesione.