Stefano Baldisserra, venerdì i funerali
Stefano Baldisserra, venerdì i funerali

Cervia (Ravenna), 14 agosto 2019 - Si terranno venerdì pomeriggio i funerali di Stefano Baldisserra, il 25enne di Cervia morto nelle primissime ore di domenica dopo essere stato investito in via Malva sud. Il ragazzo stava tornando a casa in bicicletta quando è stato travolto da un’auto che poi è fuggita: per l’omicidio è stata arrestata la 28enne cervese Valentina Arrivabene, ora in carcere a Forlì. L’ultimo saluto al 25enne si terrà venerdì alle 15.30, ora in cui inizierà la messa nel Duomo di Cervia. La salma partirà dall’obitorio di Cervia, dove questo pomeriggio sarà allestita la camera ardente, e verrà tumulata venerdì pomeriggio verso le 17, dopo la messa, al cimitero di Cervia.

Le offerte per il funerale saranno devolute allo Ior, Istituto Oncologico Romagnolo, e alla Polisportiva Calcio 2000, dove giocava il 25enne. Proprio i compagni di squadra negli ultimi giorni hanno voluto salutare il giovane con una lettera, a testimonianza del legame sportivo e umano creatosi, ricordando i momenti insieme: «Sembra ti abbiano stampato il sorriso in faccia Baldone, in ogni momento, in ogni situazione, hai sempre condiviso il legame coi tuoi amici, compagni, con quel sorrisone e ognuno di noi non poteva non volerti un sacco di bene. Impossibile il contrario».

false

Il nulla osta per i funerali è giunto ieri, subito dopo l’autopsia eseguita dal medico legale Sara Benedetti incaricato dal pm di turno Antonio Vincenzo Bartolozzi. All’esame erano presenti il medico legale Donatella Fedeli incaricato dalla difesa della ragazza (tutelata dall’avvocato Carlo Benini) e l’avvocato Daniele Valentini del Foro di Forlì-Cesena che tutela la famiglia del 25enne. Secondo quanto in buona sostanza sintetizzato dal legale forlivese, il decesso del giovane sarebbe stato istantaneo: il 25enne non è rimasto agonizzante a causa delle lesioni riportate, ma è presumibilmente morto sul colpo. In quanto alla dinamica, la natura delle lesioni – concentrate nella parte posteriore della scatola cranica e del collo – confermano che il 25enne è stato falciato da tergo. Al contrario non possibile indicare l’ora esatta del decesso: sicuramente tra le 2 e le 5, visto che fino all’1.30 il ragazzo era assieme ad amici.