Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
16 mag 2022

Giro d'Italia, tappa 10 nelle Marche: dove passa e a che ora

Martedì 17 maggio la tappa da Pescara a Jesi. Tutto quello che c'è da sapere, i protagonisti e dove vederla  in tv

16 mag 2022
laura guerra
Sport
featured image
Giro d'Italia, il percorso della tappa 10 tra Abruzzo e Marche
featured image
Giro d'Italia, il percorso della tappa 10 tra Abruzzo e Marche

Jesi, 16 maggio 2022 -  Con una tappa che si presenta ricca di insidie, le Marche sono protagoniste della 10° frazione del Giro d'Italia che martedì 17 maggio conquisterà Jesi. Per il territorio è una grande festa perché la corsa rosa mancava da ben 37 anni, da quel lontano 1985 quando la Cervia – Jesi terminò dopo 185 km con la volata vinta dall'emiliano Orlando Maini e con Visentini in maglia rosa che abdicò 5 giorni dopo un favore del grande Hinault.

Aggiornamento Girmay trionfa nella tappa Pescara Jesi

Approfondisci:

Giro d'Italia in Emilia Romagna, percorso e orari tappa 11 e 12

Nei suoi 196 km da Pescara a Jesi, toccando Filottrano sarà anche occasione per omaggiare il ciclista Michele Scarponi, scomparso nel 2017, il poeta Giacomo Leopardi e il suo Infinito passando per Recanati ma a Montefano ricordare anche Andrea Bartali, il primogenito di Gino Bartali, che ha speso la vita perché il padre fosse riconosciuto Giusto tra le Nazioni.

Con la prima parte modificata per poi innervosirsi con continui saliscendi, sarà una tappa interessante da osservare perché arriva dopo un giorno di riposo con una classificazione locale dal Blockhaus. Si presta bene a una fuga di uomini fuori classifica ma esperti nel non farsi riacciuffare dal gruppo, gestendo bene il gap col gruppo ei ritmi da tenere. Una fuga di chi è fuori classifica come Thomas De Gendt (Lotto Soudal), Mathieu Van Der Poel (Alpecin) o il nostro Diego Ulissi (Uae).

Giro d'Italia 2022: tappe, percorso e altimetrie in Emilia Romagna e Marche
Giro d'Italia 2022: tappe, percorso e altimetrie in Emilia Romagna e Marche

​Dove passa il Giro e orari città per città

Giro che sarà preceduto dalla carovana pubblicitaria, due ore prima del passaggio dei ciclisti, ma anche il Giro E, che vede la partecipazione di personaggi dello sport partiti da Civitanova Marche per arrivare a Jesi attorno alle 15:45. Attenzione, a tutte le deviazioni del traffico dunque che saranno messe in atto per salvare la corsa rosa.

Il via sarà dato da Piazza della Rinascita a Pescara alle 12.30 percorrendo l'Adriatica fino a Cupra Marittima quando si lascia l'Abruzzo per entrare nelle Marche. E' dunque il transito a Pedaso, alle 14.18 che la carovana rosa di ciclisti ed ammiraglie, inizia a colorare i territori marchigiani rendendoli protagonisti di questa seconda ed insidiosa tappa, dove l'altimetria sostituisce la linea piana con un lungo saliscendi.

Si toccherà: Pedaso ss.16 (14.18), Porto San Giorgio ss.16 (14.31), Porto Sant'Elpidio ss.16 (14.44), Civitanova Marche Lung. Piermanni-v.4 Novembre-ss.16 (14.53), Civitanova Alta sp.10 (15.03), Crocette di Montecosaro sp.10 (15.09), Montelupone (Sant'Ignazio) sp.21 (15.16), Romitelli sp.571 - Contr.S.Pietro (15.23), Recanati Colle Infinito sp.82 (15.33), Montefano v.Carradori-sp.361 (15.49), Osteria Nuova (15.55), Filottrano sp.362 (16.08), Ponte Musone sp.3 (16.14 ), Santa Maria Nuova sp.4-sp.362 (16.20), Mazzangrugno sp.9-sp.21 (16.38), Sant'Ubaldo (16.45), Monsano sp.21-sp18 (16.51), e arrivo Jesi su viale Vittoria (17.01).

La tappa vedrà fissati i traguardi volanti a Civitanova Marche e Filottrano mentre i gran premi della montagna saranno al km 110.8 su Crocette di Montecosaro (m 226 - 4ª cat.), al km 126.3 a Recanati ( m 284 - 4ª cat.) e al km 187,5 a Monsano (m 205 - 4ª cat.).

L'arrivo di tappa è fissato a Jesi in Viale della Vittoria, previsto per le 17.15, il GiroLand, ovvero il villaggio sponsor dove trovare o acquistare gadget, sarà in Viale Cavallottiarrivo mentre i bus delle squadre saranno parcheggiati anch'essi nei pressi dell'area sponsor.

Giro d'Italia: chiusure dell'A14

Per consentire lo svolgimento della decima tappa dell'edizione 105 del Giro d'Italia martedì 17 maggio sarà necessario chiudere, sulla A14 Bologna-Taranto, le stazioni di Fermo e di Pedaso, in uscita per chi proviene sia da Bologna/ Ancona sia da Bari/Pescara, dalle 11:45 alle 15 di martedì 17 maggio e, comunque, fino al termine del Giro. Lo rende noto Autostrade per l'Italia.

Giro d'Italia in tv

La corsa rosa si può seguire anche da casa, interamente in tv tramite Rai 2 e Rai Sport+ HD. Si partirà con “Aspettando il Giro” su rai sport hd partendo un'ora prima del via di ogni tappa e si andrà avanti con “Prima Diretta” su Rai sport hd fino alle 14, “Giro in diretta”, “Giro all'arrivo ” su Rai 2 dalle 14 alle 17, il “Processo alla Tappa” dalle 17.15 alle 18 su rai2, “Arriva il Giro” su Rai sport hd dalle 20, e “Km 0”, alla mezzanotte sempre su Rai sport hd.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?