Carmen Gorzanelli aveva 89 anni
Carmen Gorzanelli aveva 89 anni

Sassuolo (Modena), 16 ottobre 2021 - Un intenso abbraccio di fronte alla tragedia comune. Oggi pomeriggio al funerale di Carmen Gorzanelli, l’anziana di 89 anni sbranata da un cane martedì scorso, si sono incontrati i figli della vittima e la famiglia dei proprietari dei i due Amstaff, Zeus e Kira, e della villetta dove tutto è avvenuto.

Sbranata dai cani a Sassuolo, i proprietari: "Non vogliamo più tenerli"

“Nessuno è colpevole – ha detto il figlio di Carmen, Roberto Neri - e gli animali non hanno alcuna responsabilità, hanno difeso il territorio e i loro padroni come è nella loro natura”. All’incontro, accompagnata dalla madre, c’era anche la ragazzina di 13 anni che ha assistito alla scena e che ha voluto dare l’estremo saluto alla donna sconosciuta che ha incrociato il suo destino. Carmen ha perso la vita dopo essersi introdotta per errore nella villetta di via Marco Polo. La badante di Carmen sarà indagata. Il cancello era aperto perché la figlia della proprietaria, come ogni sera, attendeva la madre che rientrava dal lavoro. 

Attimi fatali, in cui uno dei cani Amstaff, non riconoscendo l’estranea e percependola un pericolo per la sua padroncina, le si è avventato contro. A celebrare la funzione nella chiesa di Madonna di sotto – in una chiesa piena di amici, parenti, vicini di casa della 89enne - don Umberto Lumetti e don Patrick Valena: “Il Signore in modo molto misterioso ha chiesto a sé Carmen, un giorno ci ritroveremo e ci sarà tutto chiaro, anche il senso dell’ora presente. Carmen non è caduta nel vuoto, ma tra le braccia di Dio”.