Bologna, 14 gennaio 2022 - Iniziare l'isolamento senza lungaggini burocratiche in caso di positività al Covid: sarà possibile in Emilia Romagna dalla prossima settimana, verosimilmente da martedì 18 gennaio. Prenderà il via infatti il sistema che permetterà ai i cittadini emiliano-romagnoli che eseguiranno il tampone antigenico rapido nasale in proprio (autotesting), in caso di esito positivo, di registrare il risultato accedendo al proprio Fascicolo sanitario elettronico o su un portale apposito, avviando così immediatamente l’isolamento (senza, quindi, dover necessariamente avvisare il medico di base per eseguire un ulteriore test).

Covid Emilia Romagna, tampone per isolamento e quarantena. Donini: "Primi in Italia" - Zona arancione: Marche a rischio. Emilia Romagna ancora da giallo, boom di casi settimanali in Veneto

Aggiornamento Quando inizia l'autotesting per isolamento in Emilia Romagna - Tampone rapido fai da te e autotesting, Bonaccini: "E' un messaggio di fiducia"

Quarantena, è scontro sul tracciamento tramite smartphone

Autotesting Covid: in Emilia Romagna il tampone fai da te fa scattare l'isolamento

E' necessario "non mandare in tilt il sistema di tracciamento" Covid - spiega in tv il Governatore, Stefano Bonaccini, ospite de 'L'aria che tira', su La7. Quando si trovano "nuove centinaia di migliaia di positivi al giorno" a causa del dilagare della variante Omicron, moltiplicando poi per dieci, secondo il presidente dell'Emilia Romagna, è dunque impossibile per farmacie e Ausl riuscire a seguire tutti. Per questo motivo la Regione implementerà a breve "l'autotesting", ha spiegato Bonaccini, che permetterà ai cittadini di segnalare autonomamente online la propria positività grazie a un test rapido fai da te acquistato in farmacia. L'iniziativa, con tutti i dettagli, sarà presentata lunedì.

E non è finita qui, la prospettiva è quella di usare l'autotesting anche per terminare - oltre che per iniziare - l'isolamento. "Lo stiamo perfezionando", spiega Bonaccini.  Questa possibilità, a quanto si apprende, sarà riservata ai vaccinati con la dose booster.

"Vogliamo cercare di sgravare il lavoro micidiale che devono sopportare le Ausl e le farmacie. È anche per concentrarsi ancora di più sul tema dei vaccini", spiega Bonaccini.

Fine quarantena e isolamento, le regole in Emilia Romagna - Per chi è gratis il tampone in farmacia 

"Bisognerebbe a mio parere riflettere che si entra in una fase nuova in cui servono, in particolare, semplificazioni, visto l'altissimo numero di asintomatici", da "trattare in maniera diversa da quanto fatto fino a oggi per non mandare il tilt il sistema di tracciamento", conclude il Governatore.

Chi può fare l'autotest in Emilia Romagna

Potranno fare l'autotesting Covid  - ovvero eseguire a casa, in proprio, un tampone leggendone il risultato - le persone che hanno già ricevuto la seconda dose vaccinale, indipendentemente dalla data della somministrazione; le persone che hanno  attivato il Fascicolo sanitario elettronico o, nel caso di minori, essere associati al Fascicolo del genitore. I no vax, quindi, non potranno beneficiare dell'iniziativa. 

Il caricamento dell’esito avverrà attraverso l’inserimento della foto con il risultato del test, la scelta del test usato dall’elenco di quelli validi, notizie sul comportamento da tenere in caso di comparsa di sintomi, quelle sul tipo di certificato che verrà inviato sul Fascicolo sanitario elettronico da parte dei Dipartimenti di sanità pubblica.

Quale tampone fai da te per l'autotesting

Per eseguire un tampone fai da te potrà essere utilizzato solo uno dei test rapidi validi acquistati in farmacia.