Peter Buggenhout - The Blind Leading The Blind #25
Peter Buggenhout - The Blind Leading The Blind #25
Bologna, 26 gennaio 2017 - La fisicità della materia, le tracce di un tempo che deve ancora trascorrere e una realtà troppo complessa per cadere ai piedi della razionalità. Questo è il cuore dell’opera di Peter Buggenhout, lo scultore belga protagonista dell’esposizione che inaugura in città venerdì 27 gennaio alle ore 18 presso il Palazzo de’ Toschi in Piazza Minghetti 4/d. Visitabile fino al 19 febbraio, la mostra sarà uno degli appuntamenti di Art City Bologna, con aperture serali per tutto il fine settimana (fino alle 22 venerdì e domenica e fino alle 24 sabato).

Due le opere inedite al centro dell’allestimento, a sintetizzare la complessità tematica e tecnica della produzione dell’artista, entrambe appartenenti alla serie The Blind Leading The Blind, ispirata all’omonima opera di Brueghel il Vecchio. Lavori monumentali - l’opera numero 65 raggiunge circa i dieci metri di lunghezza e i sei di altezza - che attraverso l’uso di scarti industriali e architettonici come i calcinacci e la moquette sveleranno al visitatore la temporaneità del reale, trasformato in reperto archeologico del futuro nell’opera numero 25, presentata sotto una teca di vetro.

A far da cornice all’allestimento il suggestivo Salone della Banca di Bologna, con gli studenti dell’ Accademia delle Belle Arti ad accogliere e presentare l’arte di Buggenhout, per la prima personale sul suolo italiano di uno dei più importanti scultori della sua generazione.