Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 apr 2022

"Segavecchia, centinaia di persone in centro"

Dopo due anni di stop la manifestazione è tornata ad animare Forlimpopoli. Gli organizzatori: "Pensiamo già all’edizione 2023"

5 apr 2022

Le luci del luna park si erano già accese sabato, gli odori dei dolci hanno riempito il centro storico sin dalla mattina, così come quello del ragù della Pro loco, la musica delle giostre, le risate dei bambini e il rullo dei tamburi hanno invaso sin dal primo pomeriggio le piazze attorno alla rocca, è così tornata in grande stile la Segavecchia di Forlimpopoli. La festa della ripartenza dopo due anni di privazioni dovute alla pandemia.

Centinaia le persone, arrivate anche da fuori, che si sono riversate nel centro storico fra bancarelle, stand, giostre e la sfilata della Vecchia. "Nonostante il maltempo nella mattinata – dichiara Mirco Campri, presidente dell’Ente organizzatore –, il pomeriggio si è subito animato e c’è stata l’attesa numerosa partecipazione. Complessivamente siamo soddisfatti. E’ anche vero che le limitazioni imposte dalla prevenzione anti Covid non ci hanno consentito di ripartire al 100%, ma questo è uno sprone per cominciare già a pensare al 2023".

Il riferimento è alla mancata sfilata dei carri allegorici che solitamente accompagnano la Vecchia: una situazione che, al momento di presentare le relative domande di svolgimento, non poteva essere considerata. La festa non finisce comunque qui, la settimana sarà molto intensa. Già oggi e domani torna la ‘Giornata del ragazzo’ con promozioni al Luna Park. Il weekend di chiusura, caratterizzato dal mercatino degli ambulanti, culminerà domenica nel gran finale con i corsi mascherati e la passeggiata della Vecchia. Come di consueto, la festa raggiungerà l’apice domenica sera con l’estrazione della tombola e, a seguire, con il taglio della Vecchia che avverrà, al termine della sfilata notturna. Il grande spettacolo terminerà con lo strabiliante ‘Incendio della Rocca’, accompagnato da suggestive e coreografie pirotecniche e musicali.

Matteo Bondi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?