Tanti messaggi di cordoglio per l’improvvisa morte del campione di nuoto Fabio Lombini. "Una notizia tremenda. La perdita di un ragazzo che aveva davanti una vita intera e una carriera piena di soddisfazioni, peraltro già caratterizzata da traguardi importanti, ci lascia tutti sgomenti – scrive Stefano Bonaccini presidente della Regione – . Un...

Tanti messaggi di cordoglio per l’improvvisa morte del campione di nuoto Fabio Lombini. "Una notizia tremenda. La perdita di un ragazzo che aveva davanti una vita intera e una carriera piena di soddisfazioni, peraltro già caratterizzata da traguardi importanti, ci lascia tutti sgomenti – scrive Stefano Bonaccini presidente della Regione – . Un vuoto incolmabile, un grande dolore". Commosse le persone che avevano conosciuto il giovane nuotatore. Come Albert Bentivogli, consigliere comunale della Lega: "Un vuoto incolmabile, quello di un ragazzo fantastico, oltre che atleta straordinario, che sapeva trasmettere positività, allegria e voglia di vivere. Chi lo conosceva bene, come il sottoscritto, sa quanto Fabio fosse amato da tutti. Passione, sacrificio, voglia di migliorare erano il suo modo naturale di esprimersi. Ciao Lombo, ci mancherai tantissimo". Anche Sara Samorì, ex assessore allo sport, ha ricordi diretti di Fabio. "Come scrive John Cheever nel racconto ‘Il nuotatore’, qualcosa può rendere difficile l’impresa. La vita stessa, è un’impresa. È il culmine del giorno, il culmine dell’estate, e lui è al culmine della sua vita. Un nuotatore. Un ragazzo. Ma anche una promessa del nuoto che è volata tragicamente via. Un testimone. Nello sport, nella vita. È una grande perdita per la nostra città. Ciao, Fabio". Così ricorda l’atleta il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia: "Un giovane campione di nuoto che aveva fatto dello sport un esempio di vita e abnegazione per i più giovani". Cordoglio anche da parte del coordinamento Azzurro donna e dei seniores di Forza Italia: "La comunità e lo sport forlivesi perdono un giovane eccezionale, esempio per le future generazioni che dovranno custodire il suo prezioso ricordo".